Flash News

A 118 anni al Museo di Napoli proiezioni e visite

A 118 anni al Museo di Napoli proiezioni e visite

(CFN) Napoli – Sabato 28 dicembre al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, a distanza di 118 anni esatti, era appunto il 28 dicembre 1895, giorno del primo spettacolo cinematografico pubblico al Salon Indien du Grand Café di Boulevard des Capucins a Parigi grazie al Cinématographe Lumière degli omonimi fratelli Lumière, l’associazione Lux in Fabula presenta “Lanterne magiche e non solo”.
A partire dalle 21 spettacolo con la “lanterna magica” e proiezione di lastre ottocentesche con l’uso di due antiche lanterne magiche di metà Ottocento. Lanterniste: Rosalba e Germana Volpe. Breve storia degli inizi del cinema e dei suoi legami con Napoli.
A seguire proiezione di rarissime brevi sequenze filmiche realizzate tra il 1890-91 a Posillipo e alla Stazione Zoologica da Ètienne Jules Marey, soprannominato “lo scemo di Posillipo” per via del suo fucile fotografico, costruito proprio a Posillipo dove abitava e con il quale prendeva di mira gabbiani e piccioni per fotografarli in volo. Per questo motivo la gente non udendo spari e non vedendo uccelli cadere pensava fosse pazzo.
Ed ancora, la giornalista Eleonora Puntillo presenterà “Terra e Tormento – La settimana della paura”, un video di 20 minuti con oltre 300 foto inedite scattate dal fotoreporter Antonio Grassi nei giorni del drammatico sgombero del Rione Terra di Pozzuoli, 2-8 marzo 1970.
Con ingresso gratuito è possibile anche visitare le sale del museo guidati da Luca Sorrentino.(CFN)