Flash News

Calcio | “1909” corsara a San Giorgio grazie ad un rigore di Riccio
Il bomber Riccio autore del goal del successo

Calcio | “1909” corsara a San Giorgio grazie ad un rigore di Riccio

(CFN) SAN GIORGIO A CREMANO – Un rigore di Riccio al 23′ consente alla Puteolana 1909 di portare a casa tre punti preziosissimi ai danni di un San Giorgio in crisi di risultati. Una gara ordinata e sportivamente cattiva quella dei granata di Gargiulo che hanno meritato la vittoria grazie a tanta abnegazione e tanto agonismo. La gara non è bellissima entrambe le squadre danno l’impressione di poter sfondare sul lato sinistro d’attacco, con Caccavale per i granata che pare una furia. Dopo 20′ però è proprio capitan Caccavale a lasciare il campo per noie muscolari, al suo posto entra Scarparo in non perfette condizioni fisiche.
LA SVOLTA DELLA GARA Passano 3′ e la Puteolana passa, ottima combinazione dei “Diavoli Rossi” fuori area, Vezzoli si incunea bene nei 16 metri avversari, Sposato stende il “4” granata, rigore ineccepibile. Sul dischetto va Riccio che trasforma perfettamente. La reazione del San Giorgio è confusa e Compagnone non corre mai reali pericoli per tutta la prima frazione. I granata dal canto loro mancano sempre l’ultimo passaggio per concludere a rete. Il primo tempo finisce coi granata avanti. Nella ripresa il San Giorgio prova una reazione veemente, ma tutte le azioni dei padroni di casa sono figlie del caso. Le uniche due volte che i locali calciano verso la porta granata Compagnone è prodigioso. Soprattutto quando Pascucci si presenta a tu per tu col portierone granata che di piede nega il gol al San Giorgio. Per il resto grande prova difensiva dei granata con i i due ’96 Della Monica e Di Costanzo autori di priva super. Nel finale di gara bravi Scarparo, Riccio e Del Giudice D. (subentrato a Scherma) che tengono bene la palla in avanti consentendo ai granata di gestire bene la gara senza affanni e portare a casa tre punti pesantissimi per la lotta salvezza. Raggiante a fine gara Luigi Compagnone, che nella ripresa ha messo la sua firma nella vittoria granata «In settimana avevo detto ai miei compagni di fare almeno un gol e poi ci avrei pensato e così è stato. Dobbiamo ripartire da questo atteggiamento per continuare la nostra rincorsa alla salvezza, abbiamo una rosa che non merita di stare in questa posizione. Purtroppo sappiamo che il nostro destino sono i play out e proveremo ad arrivarci nel miglior modo possibile»
TABELLINO
SAN GIORGIO: Martucci 6, Caccia 6, Sposato 5, Lucignano 6 (70′ Rota 5), Monfregola 6, Piccolo 5,5 (40′ Pascussi 5), Esposito 6, Riccio 5,5, Imparato 5, Romano 5 (80′ Napoletano sv), Di Fiore 5. Panchina: De Santis, Punzo, Migliaccio, Del Prete. All. Matrullo
PUTEOLANA 1909: Compagnone 7, Di Costanzo 7,5, Del Giudice 6 (56′ Lenci 6,5), Vezzoli 7, Ceci 6, Della Monica 7,5, Caccavale 6,5 (20′ Scarparo 7), Baldares 6,5,  Riccio 6,5, Elegibbile 6,5, Scherma 6 (61′ Del Giudice). Panchina: Scotti, Cavaliere, Ursumanno, Loffredo. All. Gargiulo
Rete: 23′ Riccio (P)(Rig)
Arbitro: Di Lorenzo di Agropoli.
Note: Spettatori 100. Ammoniti: Lucignano, Piccolo, Pascucci, Di Fiore ed Imparato (S), Vezzoli, Lenci, Del Giudice D, Elegibbile (P)