Flash News

Puteolana 1909-Neapolis: una stagione in 90′ minuti per i granata. Riccio: “Vinciamo noi”
Marco Riccio, bomber della "1909"

Puteolana 1909-Neapolis: una stagione in 90′ minuti per i granata. Riccio: “Vinciamo noi”

(CFN) POZZUOLI – La Puteolana 1909 si gioca la permanenza in Eccellenza nel play out diretto contro il Neapolis in programma questo fine settimana al “Conte”. Per il sodalizio del Rione Toiano l’epilogo di una stagione dove appena pochi mesi fa la promozione sembrava difficile da raggiungere. Dopo una prima parte di campionato in cui arrivano una serie di risultati negativi i granata del presidente Gennaro Fiore cambiano registro. Via il trainer Solimeo e alla guida della squadra viene chiamato Mimì Gargiulo, sergente di ferro che proprio a Pozzuoli nella stagione 1997-’98 riuscì a centrare una fantastica salvezza nello spareggio di Latina contro la Casertana. Insomma i cosiddetti corsi e ricorsi storici che alla fine ritornano sempre. Con l’arrivo di Gargiulo e di alcuni giocatori che vanno a rinforzare l’organico come Riccio, Gracco ad esempio la Puteolana 1909 riesce a centrare una serie di successi che le consentono pian piano di risalire la china e di portarsi nelle posizioni utili per disputare i play out e di farlo con la possibilità di giocarlo in casa al “Conte” avendo a disposizione due risultati su tre a favore. “Non dobbiamo cullarci su queste cose perché potrebbero alla fine rivelarsi un’arma a doppio taglio per noi – afferma Marco Riccio, bomber della compagine granata -. Conterà sicuramente la forza che dovrà esprimere la squadra sia dal punto di vista mentale che fisica. Non sarà una partita facile e lo sappiamo bene dove le due formazioni si daranno, senza dubbio, battaglia fin dalle prime battute. Spero che le gradinate del Conte siano gremite per sostenerci e per spingerci alla vittoria”. Lui Marco Riccio appena la scorsa stagione ha centrato la salvezza diretta con la Puteolana 1902 Internapoli allenata da Corrado Sorrentino, percui, è uno che in fatto di salvezza è ben navigato. “L’anno scorso fu una stagione straordinaria dove riuscimmo a mio avviso a fare un vero e proprio miracolo calcistico – afferma Riccio -. Ma è acqua passata adesso mi interessa solo salvarmi con la Puteolana 1909: mi aspetto una vittoria perché a mio avviso noi meritiamo di stare in questa categoria”. Nelle due partite della regular season le gare sono terminate entrambe per 0-0 contro il Neapolis. “Loro sono una buonissima formazione e hanno un attacco molto forte ma anche noi abbiamo una difesa che non è da meno – conclude Riccio -. Il manto erboso? Non è dei migliori quello del Conte è vero ma è il nostro campo ed è qui che dobbiamo conquistare la salvezza”.  (CFN Sport)

 

Così nelle due gare della regular season……..

ANDATA

PUTEOLANA 0

NEAPOLIS     0

PUTEOLANA 1909: Compagnone, Caccavale (65’ Gritti), Del Giudice, Ceci, Luongo, Della Monica, Nicolella, Bottiglieri (60’ Del Giudice), Mele, Minauda, Romano (60’ Esposito). A disp.: De Vito, Cavaliere, Cacace, Loffredo. All. Solimeo

NEAPOLIS: Speranza, Coppola, Montariello, Gallo, Maraniello, Galeone, Pengue, Pone (65’ Spampinato), Pone (35’ Del Gaudio) Di Mauro (88’ Sica), Manna, Corace. A disp. : Aprea, Tufano, D’Andrea, Romano. All. La Peccerella

Arbitro: Pagano di Torre Annunziata

Note: Ammoniti: Ceci e Minuada (P), Gallo e Corace (N). Al 15’ espulso Montariello (N). Recupero 3’pt. – 3’st.

 

RITORNO

NEAPOLIS        0

PUTEOLANA    0

NEAPOLIS: Speranza, Iervelino, De Palma, Paradiso, Maraniello, Galeone, Fiore, Bevo, Matrecano, Manna, D’Andrea (65’ Reginald). A disp.: Macrì, Zavarese, Liccardi, Pengue, Rupa, Annunziata. All. La Peccerella

PUTEOLANA 1909: Compagnone, Gritti, Del Giudice  M., Vezzoli, Luongo, Tizzano, Scarparo (75’ Gallo) , Cavaliere, Riccio (25’ Del Giudice D.), Baldares, Scherma. A disp.: De Vito, Di Costanzo, Della Monica, Canale, Ceci. All. Gargiulo

Arbitro: Cirillo di Salerno

Note: Gara giocate a porte chiuse. Ammoniti: Vezzoli, Tizzano (P), Galeone (N). Espulso per doppia ammonizione Iervelino (N) al  75′