Flash News

Pozzuoli, la scuola bussola tra istruzione e occupazione

Istituto Pareto(CFN) Pozzuoli – “La Scuola: una bussola tra istruzione e occupazione” è il titolo del il convegno che si terrà giovedì 12 dicembre a partire dalle ore 9, all’I.T.C.G. ‘Vilfredo Pareto di Pozzuoli organizzato dall’istituto superiore con la collaborazione dell’agenzia per il lavoro Real Consulting.
Il convegno intende porre l’attenzione sull’importanza, sempre crescente, del ruolo strategico della scuola nel processo di transizione con il mondo del lavoro. L’importanza delle istituzioni, della scuola, dell’università e delle aziende individuati come unici “pilastri” possibili per una possibile ripresa. Quindi, l’importanza della scuola affinché diventi sempre più un anello di congiunzione tra una cultura e il mondo del lavoro.
Il convegno sarà aperto dalla dirigente dell’istituto la dott.ssa Donatella Mascagna e dal sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia.
Interverranno al convegno Severino Nappi, assessore al Lavoro per la Regione Campania, Diego Bouché, direttore dell’Ufficio Regionale Scolastico della Campania, Lea Battistoni, esperta del mercato del lavoro che ha ricoperto in pasato il ruolo di direttore generale del Ministero del Lavoro, Agostino Petrangeli, dirigente e responsabile del programma FIXO – SCUOLA & UNIVERSITA’ per Italia Lavoro, Maria Pia Bucchioni, responsabile relazioni esterne gruppo Giunti che ha ricoperto in passato il ruolo di direttore Istruzione per la Regione Lazio e Maria Grazia Nardiello, esperta pubblica istruzione e che ha ricoperto in passato il ruolo di direttore generale MIUR.
Interverranno, inoltre, dall’Università di Salerno Paolo Piciocchi e Pasquale Longo, delegati al placement e, infine, Maria Rosaria Napolitano, responsabile risorse umane di Optima
Per l’occasione la dirigente Donatella Mascagna ha coniato lo slogan “Upgrade your mind – Upgrade your Future” al fine di indurre ad una riflessione importante cristallizzando il principio secondo il quale il primo anello della catena del miglioramento continuo è dato dalla ‘forma mentis’ secondo cui, se si possiede la duplice capacità del mettersi in discussione senza i limiti dei retaggi storici e del cogliere le opportunità offerte dall’evoluzione del mercato economico che oggi va nella direzione dell’era digitale, non esisterà disoccupazione ed ognuno potrà fornire un piccolo contributo con la giusta passione e dedizione per migliorare l’Italia.
In occasione del convegno, l’Istituto ‘Vilfredo Pareto’ inaugurerà il suo nuovo plesso scolastico.(CFN)