Appalti e lavori di somma urgenza nel mirino della Procura, due gli indagati. Domani Giunta e Consiglio
Comune di Pozzuoli

Appalti e lavori di somma urgenza nel mirino della Procura, due gli indagati. Domani Giunta e Consiglio

(CFN) POZZUOLI – Tanto tuonò che piovve, si potrebbe dire. Giornata campale quella di oggi al Municipio di Pozzuoli preso d’assedio da carabinieri ed militari della DDA napoletana anche in borghese che, su mandato della Procura, hanno perquisito e sequestrato decine di faldoni e prelevato dati dai computer di molti uffici. Sotto la lente d’ingrandimento gli appalti ed i lavori di somma urgenza effettuati negli ultimi anni dove milioni di euro sono stati spesi.

In serata una dichiarazione viene diffusa dal primo cittadino Vincenzo Figliolia: “Ho appreso oggi che sono in corso indagini ad opera della Procura della Repubblica di Napoli a carico di due dipendenti del Comune – dichiara il sindaco – per i reati di turbativa d’asta e falso, e, per uno di essi, anche per i reati di associazione per delinquere e corruzione, fatti aggravati – continua il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia – ai sensi dell’art. 7 della L. 203/91, afferenti a non meglio specificate gare d’appalto.
Mi auguro che l’opera della Magistratura e degli investigatori chiarisca al più presto i fatti oggetto della contestazione, affinché possa proseguire con serenità il lavoro che questa amministrazione sta realizzando con assoluta determinazione nell’interesse della collettività; opera che, evidentemente, troverà il pieno sostegno del sottoscritto che è in prima linea affinché sia garantito che le attività del comune siano scevre da ogni forma di eventuali illiceità e connivenze e siano svolte – conclude Figliolia – con il massimo della regolarità e trasparenza“.

Insomma, poche sintetiche parole, pet condannare e prendere le distanze da quanto sta avvenendo. Attingendo a puene mani dalla letteratura partenopea si potrebbe dire “noio speriamo che ce la caviamo”.

Intanto in mattinata è stata convocata urgentemente una riunione di Giunta a cui farà seguito nel pomeriggio il consiglio comunale che si terrà, con uona probabilità, in un clima molto teso.(CFN)