Flash News

Arco Felice, sequestrati 45 chili di datteri di mare

Arco Felice, sequestrati 45 chili di datteri di mare

(CFN) POZZUOLI – Gli uomini della Guardia Costiera di Pozzuoli hanno sequestrato stamane nei pressi della stazione Cumana di Arco Felice ben 45 kg di datteri di mare pronti per essere venduti.Guardia Costiera - sequestro datteri a Pozzuoli 2

Grazie ad una attività investigativa svolta nei giorni scorsi anche con appostamenti i militari hanno individuato il luogo di vendita illegale del pregiato prodotto. Si tratta , infatti, del pubblico parcheggio ubicato a poca distanza dalla stazione Cumana di Arco Felice, nei pressi della ex scuola Vittorio Emanuele. A vendere illegalmente il prodotto alle luci dell’alba un uomo di Castellammare di Stabia colto in flagranza di reato. L’intero prodotto ittico, è stato posto sotto sequestro ed il detentore è stato deferito all’Autorità Giudiziaria di Napoli.
Il sequestro di stamane supera per ordine di quantitativo quello già effettuato nel periodo natalizio, sempre dagli uomini della Guardia Costiera di Pozzuoli, nel giuglianese che ammontava a 35 kg.

I datteri di mare sono una delle poche specie di prodotti ittici di cui non è ammessa la pesca, detenzione, trasbordo, sbarco, magazzinaggio, vendita e esposizione in qualsiasi stadio di crescita. La pesca del prodotto, è vietata per legge e fortemente contrasta perchè particolarmente invasiva e distruttiva per la flora e la fauna marina. La sua crescita del mollusco è estremamente lenta e si stima che raggiunga la lunghezza di 5 cm in un arco di tempo compreso tra i 15 ed i 35 anni.

Per questo motivo la Guardia Costiera effettua costanti e serrati controlli sull’intera filiera di commercializzazione dei prodotti ittici.(CFN)