Flash News

Luigi Cesaro, chiesto l’arresto per il deputato di FI ed ex presidente della Provincia di Napoli
Il deputato di Forza Italia ed ex Presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro

Luigi Cesaro, chiesto l’arresto per il deputato di FI ed ex presidente della Provincia di Napoli

(CFN) – NAPOLI – La DDA della Procura di Napoli hanno inoltrato una richiesta di arresto per il deputato di Forza Italia ed ex presidente della Provincia di Napoli l’On. Luigi Cesaro mentre per Aniello e Raffaele Cesaro, fratelli dell’onorevole, sono scattate le manette insieme a all’ex consigliere regionale della Campania dell’Udeur Nicola Ferraro. In tutto sono sette le persone oggetto dell’ordinanza di restrizione con l’accusa di “concorso esterno in associazione per delinquere di stampo mafioso, concorso in turbata libertà degli incanti ed illecita concorrenza con violenza e minaccia aggravati dall’aver agevolato il clan dei casalesi”. Dalle indagini è emersa la connivenza fra la famiglia Cesaro e la criminalità organizzata locale e con l’apparato politico-amministrativo di Lusciano, piccolo comune del Casertano. L’acquisizione di documenti, intercettazioni telefoniche e ambientali, anche negli uffici del Comune di Lusciano, hanno permesso di ricostruire questa connivenza tra clan e politica che “estrometteva volontariamente imprenditori edili dalle principali gare d’appalto, tra cui i lavori del Pip relativi alla realizzazione di opere pubbliche da compiersi – scrive in una nota il procuratore aggiunto di Napoli, Giuseppe Borrelli – poiché già destinate a ditte indicate dal clan camorristico locale”. La DDA Procura napoletana ha chiesto l’arresto per altre sette persone.(CFN)