Flash News

Bacoli: si rilancia il settore aerospaziale

Bacoli: si rilancia il settore aerospaziale

(CFN) BACOLI – L’azienda MBDA ha firmato un contratto di sviluppo con Invitalia per 48 milioni di euro. I progetti coinvolgono principalmente gli stabilimenti del Fusaro e quello di Pomigliano d’Arco.
Il contratto di sviluppo prevede l’ampliamento di unita’ produttive gia’ esistenti, quali le aree dei velivoli supersonici e dei sensori avionici, e prevede l’ampliamento di un’unita’ produttiva della Fox Bit, dove verranno prodotte alcune delle  componenti elettroniche per  sensori a banda millimetrica.
Collaboreranno ai progetti l’Università degli Studi di Napoli Federico II, la Seconda Università di Napoli e l’Università di Salerno. Si termina entro la fine del 2015.(CFN).