Basket, la Virtus alla ricerca del riscatto a Bisceglie, parola di Gianluca Tredici

Basket, la Virtus alla ricerca del riscatto a Bisceglie, parola di Gianluca Tredici

(CFS) POZZUOLI – Siamo a metà del girone di andata del campionato di serie B Old Wild West 2018/2019 e, per l’ottava giornata di campionato, domenica 10 novembre alle ore 18:00, la Virtus Bava Pozzuoli sarà impegnata nella trasferta contro i Lions Bisceglie. Sarà la terza di una serie di partite ostiche che vedono protagonisti i gialloblu dopo le gare contro Palestrina e Salerno e, in più, sarà uno scontro diretto in quanto Bisceglie è a otto punti come Pozzuoli.
A presentare il prossimo impegno della Virtus, le parole di Gianluca Tredici nei panni del miglior realizzatore di squadra con 98 punti e una media di 14 a partita, e in quelli dell’ex di turno che non nasconde quanto la prossima gara sia ostica: “La partita di domenica è, insieme a quelle contro Palestrina e Salerno, una delle tre partite più difficili in questo girone. Affrontiamo una squadra dal gran reparto offensivo, molto perimetrale e che dispone di molti giocatori che hanno nelle loro corde, a mio parere, la possibilità di fare 20 punti a partita. Dovremo giocare una grande partita difensiva, data la loro pericolosità, e in più hanno tre under di valore. È una squadra molto profonda come Palestrina e, secondo me, sono allenati da un ottimo coach con il quale ho un gran rapporto, visto che mi ha allenato negli ultimi anni, e che sta facendo un ottimo lavoro per amalgamare grandi giocatori”. Tra gli elementi di maggiore spicco, quelli ai quali allude Gianluca, troviamo la guardia Filiberto Dri, l’ala Mathias Drigo e i due playmaker riconfermati: Marco Galli e Gianni Cantagalli, tutti giocatori esperti, con una media punti in doppia cifra e con migliori punteggi realizzati che toccano e superano i 20 punti, come ha sottolineato il Tredici puteolano.
La Virtus Pozzuoli arriverà in terra di Puglia in un momento della stagione impegnativo vista la successione di incontri difficili, ma forte della buona prova data sabato contro Salerno in una partita in cui i flegrei hanno dimostrato di saper tener testa ad un’ottima squadra, continua Gianluca: “Pozzuoli cercherà un crescendo. Dopo Palestrina c’è stata la risposta contro Salerno, nonostante sia effettivamente mancato il risultato finale, siamo stati in partita fino alla fine, quindi dobbiamo continuare a crescere contro un’altra grande squadra, ma questa volta fuori casa e in un campo caldo. Dobbiamo mostrare segni di maturità e miglioramento. Saremo un po’ in emergenza fisica a causa di alcuni problemi accusati in settimana, ci aspetta una partita difficile e dovremo dare un po’ in più in difesa rispetto alle scorse partite. Dovremo attaccarli nei loro punti deboli. Importante tener conto anche del fattore campo, è un palazzetto insidioso, la squadra è seguita da un pubblico consistente e noi abbiamo una squadra giovane e fuori casa è sempre un’incognita, ma sicuramente ce la metteremo tutta!”.
L’incontro sarà trasmesso in diretta su Primaradio in FM, DAB, streaming e sulla pagina FB di Campi Flegrei News a partire dalle ore 17:50(CFS – Martina Costantino)