Basket, la Virtus alla ricerca del terzo risultato consecutivo, al PalaErrico arriva il Fomia

Basket, la Virtus alla ricerca del terzo risultato consecutivo, al PalaErrico arriva il Fomia

(CFS) POZZUOLI – Sabato 12 ottobre alle ore 19:00 al Palazzetto “Errico” ci sarà il neopromosso Formia Basket ad affrontare la Virtus Pozzuoli in una gara molto importante per i puteolani che cercheranno di restare fedeli al detto “non c’è due senza tre”. I gialloblu arrivano alla terza giornata del campionato di serie B Old Wild West con due vittorie ottenute, soprattutto, grazie alla concentrazione in campo dimostrata anche nei momenti più difficili e lo stesso atteggiamento sarà necessario anche sabato perché Pozzuoli avrà come avversaria una neopromossa, che non ha ancora portato a casa nessuna vittoria, uscendo sconfitta sia dal match in esterna con Matera, sia da quello casalingo con Palestrina, ma non per questo priva di un roster con elementi di valore.
Il principale colpo di mercato messo a segno dal Formia Basket è stato quello dell’ingaggio di Andrea Longobardi, ala piccola classe 1994, che si è guadagnato il posto di miglior marcatore del girone D della serie B 2018/2019 vestendo la maglia del Basket Scauri e chiudendo la stagione a quota 635 punti e con una media di 21.2 a partita. Quest’anno sembra non voler smentire i suoi numeri, infatti, in due partite, ha già realizzato 43 punti e raggiunto una media di 21.5. Altro elemento da non sottovalutare è il centro Matteo Botteghi, giocatore esperto di serie B che arriva da due stagioni ad Empoli, buoni anche i numeri del campano Alessandro Porfido di formazione Juve Caserta con cui ha fatto parte anche del gruppo della prima squadra nella stagione 2010/2011 per poi trascorrere, la successiva stagione tra la serie A2 con il Napoli Basket e la B con Giugliano. Dopo alcune esperienze in serie C tra San Severo, Formia e Gaeta, lo scorso anno ha concluso il campionato da miglior marcatore di squadra con la formazione laziale che lo ha confermato anche dopo la promozione.
La Virtus Pozzuoli scenderà in campo estremamente grintosa, consapevole che “si tratta di un test importante nel quale è fondamentale portare a casa un altro successo soprattutto davanti al nostro pubblico”, come spiega Davide Marchini. Proprio al pubblico flegreo Andrea Picarelli chiede di essere presente al palazzetto “Errico”: “abbiamo bisogno di voi come il giorno dell’esordio, forse anche di più rispetto alla prima partita, però se stiamo uniti, come abbiamo fatto in queste due partite, possiamo divertirci e lo stiamo facendo vedere perché, secondo me, questa squadra vale molto”.
A partire dalle ore 18:50 diretta dell’incontro su Primaradio, in FM 86,6 e 88,8 MHz, in stream attraverso le principali piattaforme e app per smartphone, in DAB+ sul canale 10A del mux Creadab, sulla nostra pagina FB.(CFS – Martina Costantino)