Flash News

Basket, la Virtus espugna il tensostatico di Nardò, finale più vicina

(CFN) POZZUOLI – La Virtus Pozzuoli espugna il tensostatico di Nardò con il risultato di 66 a 73 (11-13, 9-17, 18-18, 11-18). Top scorer Ferrienti Giuliani del Nardò con 22 punti, Orefice, Aprea ed Errico con 14 punti.
Virtus in vantaggio per i primi due quarti. Il primo tempo si chiude in netto vantaggio per i flegrei sul 20-30
Ripresa difficile e recupero per i salentini fino al pari, poi punto a punto fino alla chiusura del terzo quarto con un passivo di un punto per i flegrei.
Il Nardò aggredisce ed allunga fino a 5 punti di vantaggio ma a pochi secondi dalla fine un tiro dei puteolani consente di chiudere la partita in parità a 55 punti. I supplementari mandano in crisi il Nardò. La Virtus, concentrata, allunga e fra un canestro ed un errore riesce a mantenere un vantaggio per archiviare con un sofferto +7.
Nardò: Colella 7, Malamov 17, Manca 9, Ferrienti 22, Chirico 4, Ferilli 6, Durante 1, Mazzei n.e., Iacomelli n.e., Dell’Anna n.e.  Coach: Antonio Bray
Virtus Pozzuoli: Innocente 6, Luongo 10, Aprea 14, Errico 14, Orsini 10, Orefice 14, Artiaco 5, Caresta n.e., Mazzella n.e., Longobardi n.e.  Coach: Serpico.
Euforico coach Serpico e l’intero spogliatoio.Virtus - spogliatoio a Nardò b
L’appuntamento, ora, è per domenica al PalaErrico alle 18 dove sarà obbligatorio vincere gara 3 per approdare in finale.
Sull’altro fronte il Mola ha la meglio sul Campli: la partita termina 56-62. Anche in  questo solo dopo gara 3 si saprà chi andrà in finale.(CFN)