BASKET/ Virtus che catastrofe: squadra perde con Valsesia e retrocede in C

BASKET/ Virtus che catastrofe: squadra perde con Valsesia e retrocede in C

(CFS) FERENTINO – La Virtus Bava Pozzuoli retrocede in serie C. Lì dove era iniziato tutto al Palazzetto di via Aldo Moro di Ferentino, lì è finita. Ennesima prova incolore della squadra puteolana, giunta in terra laziale senza stimoli e senza quella grinta che serve in certi frangenti. Il Valsesia Basket parte bene affidandosi soprattutto ai tiri dalla distanza portandosi sul 19-9 con Cernivani e Criconia. Ma i flegrei sospinti da un super Tessitore chiuse il primo quarto sul 25-20. Alla ripresa la compagine piemontese piazza un break di 12-0 con tre triple (37-20).  Coach Gentile corre ai ripari chiamando subito time out ma nonostante la difesa a zona la compagine piemontese continua a trovare i punti dal perimetro con Pozzuoli che nonostante la voglia messa in campo non riesce a colmare il distacco di 17 punti alla fine del secondo quarto (54-37). Alla ripresa del terzo quarto Pozzuoli ci mette il cuore e la voglia con Carrichiello che segna prima una tripla e poi dal pitturato (57-44). I gialloblù riescono a portarsi fino a meno dieci (58-48) con il Valsesia che però risistema di nuovo la mira dalla distanza e chiude ancora sul +17 al 30′ (73-56). Nell’ultimo quarto i puteolani cercano di rientrare in gara ma il match è ormai andato. Pozzuoli retrocede dopo un anno in serie C. (CFS di MARTINA COSTANTINO)

VALSESIA BASKET-VIRTUS BAVA POZZUOLI 92-70

Valsesia Basket: Criconia 14, Cernivani 18, Brigato 8, Dessì, Gloria 13, Ambrosetti 15, Pisoni ne, Ourobagna 6, Quartuccio 8, Panzieri 9. All. Bolignano

Virtus Bava Pozzuoli: Dimarco 7, Carrichiello 15, De Ninno 2, Smorra, Errico 13, Bini 5, Thiam 4, Mehmedoviq 8, Tessitore 14, Conforto ne, Denadic ne. All. Gentile

Arbitri: Barillà di Roma e Picchi di Ferentino