Flash News

Basket, la Virtus Pozzuoli punta al salto di categoria

Basket, la Virtus Pozzuoli punta al salto di categoria

(CFS) POZZUOLI – Sfiorata la serie B nella scorsa stagione agonistica, la Virtus Pozzuoli vuole riprovarci e ci mette impegno ripartendo con la preparazione con largo anticipo. Lunedì è prevista l’avvio della preparazione al Pala Errico. Alla guida confermato coach Mauro Serpico che ha portato la compagine puteolana ad un soffio dalla categoria superiore perdendo solo l’ultima delle partite della finale play off contro Mola. Ad assisterlo Mauro Di Nunzio e Antonio Pisano, il dirigente accompagnatore Pino Caresta, il dirigente responsabile Michele Vaccaro, il massaggiatore Pasquale Vitiello e il medico sociale Ippolito Vassetti.

Fulvio Palumbo

Fulvio Palumbo

 Il dg Fulvio Palumbo quest’anno è deciso e ci crede sulla possibilità di approdare in B ed ha nuovamente imboccato la strada per ricostruire un vivaio capace di sfornare atleti di spessore.
Il nostro obiettivo è quello di ripetere l’ottimo campionato svolto la passata stagione per riuscire ad entrare nelle prime tre in classifica e così conquistare sul campo la promozione nella serie B nazionale – ha affermato Fulvio Palumbo, direttore generale e responsabile del settore giovanile del club gialloblù -. Per la costruzione della squadra puntiamo su elementi con matrice puteolana di spessore per fare anche in modo che la maglia chi la indossa la senti particolarmente perché sta giocando per la sua città. Abbiamo confermato in blocco il roster della passata stagione a cui abbiamo aggiunto un vero top player della categoria come David Loncarevic, questo per innalzare il tasso tecnico del gruppo e per far capire quali sono realmente i nostri obiettivi: operiamo nello sport da decenni con professionalità,  programmazione e chiarezza e non siamo mai stati una meteora”.

Confermato l’intero roster della passata stagione con un unico innesto: Salvatore Errico (classe ’90, ala grande), Mario Innocente (classe ’73, ala grande), David Loncarevic (classe ’91, pivot, proveniente dalla Pall. Maddaloni – Dnb), Giuseppe Luongo (classe ’91, ala-pivot), Pierluigi Aprea (classe ’91, playmaker), Stefano Orefice (classe ’91, playmaker-guardia), Renato Orsini Gravina (classe ’91, ala piccola), Salvatore Artiaco (classe ’90, playmaker), Nicola Longobardi (classe ‘96, guardia), Mario Caresta (classe ’96, guardia), Alessandro Scalella (classe ’95, ala piccola), Dario Gargiulo (classe ’96, ala-pivot), Vincenzo Scotti (classe ’94, playmaker), Roberto Mazzella (classe ’96, pivot).
Prima dell’avvio del prossimo campionato la Virtus comincerà a scaldare i muscoli giocando un’amichevole venerdì 5 settembre, in terra casertana, con la Pallacanestro Maddaloni, sabato 13 e domenica 14 parteciperà al Torneo di Agropoli nel salernitano e sabato 20 settembre con la Pallacanestro Nola in terra vesuviana.(CFS).