Flash News

Una bomba d’acqua sui “campi ardenti”

Una bomba d’acqua sui “campi ardenti”

(CFN) POZZUOLI – Una vera e propria bomba d’acqua si sta abbattendo in questi munti nei Campi Flegrei. Il temporale di questa mattina è stato solo un assaggio. Strade trasformate in veri e propri fiumi in piena. Tombini saltati dai quali fuoriesce acqua che si aggiunge ad ad acqua.
A Monte di Procida un auto rimasta bloccata con una ruota in un tombino saltato: la disperazione della donna a bordo. A Bacoli via Lungolago completamente allagata nonostante la vicinanza con il lago ed il mare. A Cappella anche qui trasformata in un fiume mentre a Fusaro careggiata sommersa e negozi con l’acqua quasi fino a metà serranda. A Monteruscello un albero si abbattuto sulla careggiata senza fare fortunatamente danni. A Licola sulla via Domitiana, appena asfaltata, un tombino saltato. A La Schiana un immenso lago al crocevia che ancora attende l’ultimazione dei lavori. Ad Arco Felice via Licola Patria trasformata in un torrente e piazza Aldo Moro con auto impantanate nonostante l’acquazzone fosse passato da un paio di ore. A Pozzuoli in pochi minuti allagato il solito tratto iniziale di via Napoli, via Marconi e la strada che giunge a Porta Napoli un torrente in piena con un muro crollato dei pressi della Credem. E non poteva mancare la Cumana: treni bloccati per l’allagamento dei binari e pioggia all’interno di una carrozza.
A Napoli Metrò interrotto e stazioni allagate, quella di Piazza Garibaldi inondata e con uno zampillo d’acqua dal sottosuolo che ha messo in fuga anche gli utenti dalle banchine. Al Vomero un mezzo tornado ha recato danni a diverse abitazioni mentre a Portici un pezzo di una facciata di un palazzo è precipitato.
Un bollettino di guerra, se fossimo in un paese in guerra, ma siamo in Italia, a Napoli, in un paese civile dove, però, un forte temporale, peraltro annunciato da un allarme della Protezione Civile regionale, ha messo in ginocchio tutti. Per fortuna siamo una città di mare!
Domani, sul napoletano, il tempo si prevede incerto per il passaggio di aria fresca e instabile proveniente dal Tirreno. Il cielo sarà irregolarmente nuvoloso: prevista ancora qualche pioggia. nel pomeriggio la nuvolosità lascerà spazio a delle schiarite. Le temperatura rimarranno stazionarie, i venti saranno deboli ma non si escludono locali rinforzi, mentre il mare sarà mosso.(CFN)