Flash News

Boss del clan Mallardo pazzo per il direttore del Dipartimento di Salute Mentale

Boss del clan Mallardo pazzo per il direttore del Dipartimento di Salute Mentale

(CFN) POZZUOLI – Al centro di igiene mentale di Pozzuoli, secondo gli investigatori, si prescrivevano false attestazioni per consentire a camorristi di eludere provvedimenti restrittivi. Secondo il GICO di Roma, infatti, Vincenzo D’Alterio, detto Enzo o’ malato, ritenuto uno dei vertici dell’ala militare dei Mallardo, grazie a false attestazioni mediche avrebbe ottenuto non solo benefici carcerari ma anche emolumenti previdenziali.
Tra le dodici persone arrestate dalla Guardia di Finanza all’alba di stamane nel giuglianese il medico psichiatra Gennaro Perrino in servizio al Dipartimento di salute mentale dell’Asl Napoli 2 Nord di Toiano che in passato ha ricoperto il ruolo di assessore alle politiche giovanili al Comune di Giugliano.
I militari, nel corso delle indagini, hanno documentato ed accertato che D’Alterio aveva forte capacità di comando all’interno del clan e che queste capacità erano in contrasto con i deficit psichiatrici che gli erano stati diagnosticati.(CFN)