Flash News

Tripletta di Cafaro: Rione Terra perde 3-1 in casa della capolista Caivanese!
Perna, trainer del Rione Terra

Tripletta di Cafaro: Rione Terra perde 3-1 in casa della capolista Caivanese!

(CFN) CARDITO – Troppo forte la Boys Caivanese per il Rione Terra che perde 3-1 in casa della capolista anche se i flegrei hanno messo in risalto un buon fraseggio e il tecnico Perna ha ben messo in campo i suoi al cospetto dei primi della classe.

Compagnone, portiere del Rione Terra

Compagnone, portiere del Rione Terra

Al 4’ Compagnone salva con un intervento prodigioso su un colpo di testa di Liccardi e pochi minuti dopo sempre il numero uno puteolano su una rasoiata di dalla distanza di De Stefano si salva in angolo. Poi, al 19’ il vantaggio dei padroni di casa con assist di Spilabotte per Cafaro che eluso il fuori gioco la piazza ma trova ancora Compagnone che para, sulla respinta Cafaro ribadisce in rete. Il Rione Terra non ne fa una piega e prova una serie di conclusioni dalla distanza I flegrei sono in partita e meritatamente pareggiano al 32’ quando Lorenzo Nasti crossa per Luciano Nasti che di testa mette in rete: 1-1. Si va così sul riposo. Nella ripresa la Boys va vicini al goal con Licciardi e Sacco, poi, al 70’ arriva il raddoppio dei padroni di casa ancora con Cafaro in area. Il Rione Terra rimane in dieci uomini per l’espulsione di De Luca per somma di ammonizioni. Poco dopo ancora Cafaro va a segnare la sua tripletta personale. Per il Rione Terra una sconfitta che fa male anche se di fronte c’era la prima della classe. (CFN Sport)

BOYS CAIVANESE 3

RIONE TERRA          1

Caivanese: Viola, De Muto, Castaldo, De Stefano (32’st Aversano) Sacco, Carlino, Cafaro (45’st Emmausso), Savarese, Spilabotte, Brancaccio, Liccardi.
All.: Sannazzaro

Rione Terra:Compagnone, Giaccio, Esposito (41’st Carfizzi), Stellato, De Luca, Riccio, Cangiano (32’st Spinosa), Pastore, Lo. Nasti, Di Roberto (24’st Stasino), Lu. Nasti.
All.: Perna

Reti: 20’pt, 26’st e 43’st Cafaro, 29’pt Lu.Nasti

Arbitro: Dell’Amura di Castellammare di Stabia

Ammoniti: Esposito, Viola. Espulsi: De Luca Note: 500 spettatori circa.