CALCIO/ La Sibilla resiste un tempo, poi, crolla sotto i colpi della Frattese
Gennaro Illiano, trainer della Sibilla

CALCIO/ La Sibilla resiste un tempo, poi, crolla sotto i colpi della Frattese

(CFS) FRATTAMAGGIORE – La Sibilla perde 3-0 in casa della Frattese e resta ferma nelle parti basse della classifica.  Sebbene l’ampio successo abbia legittimato la supremazia nerostellata, nella prima mezz’ora di gara il match è stato contratto, poichè gli ospiti hanno adottato un atteggiamento conservativo, rinunciando ad attaccare e arroccandosi nella propria metà campo. 

PRIMO TEMPO Solo al 32′ arriva la prima occasione per i ragazzi di mister Grimaldi, che impensieriscono Ciccarelli con un colpo di testa di Grezio. Il numero 9 colpisce il pallone proveniente dai piedi del solito Sparano, ma non riesce a piazzarlo. Passano sei minuti ed il protagonista nell’area di rigore flegrea è sempre Grezio che, servito da Simonetti, a ridosso dell’area di rigore calcia di sinistro ed il suo tiro viene respinto dalla mano di Severino. Tuttavia il direttore di gara non ravvisa il calcio di rigore e la decisione lascia più di qualche dubbio. Dopo tre minuti di recupero – motivati delle continue interruzioni causate dagli ospiti – finisce la prima frazione sul parziale di 0-0, specchio di una gara bloccata. 

SECONDO TEMPO Tuttavia nella ripresa il risultato si sblocca al 53′ grazie ad una perla su calcio piazzato di Costanzo. Il mediano si incarica della battuta di una punizione defilata, guadagnata da Balzano, da circa 25 metri e disegna una traiettoria imprendibile, che lascia inerme Ciccarelli. Dopo aver timbrato il goal del vantaggio, i nerostellati iniziano a giocare con meno frenesia e sviluppano trame di gioco interessanti. La Sibilla inizia a vacillare e si aprono spiragli per le scorribande di Grezio & co., che tentano di chiudere il discorso. Al 71′ Varriale si beve il terzino avversario con una bella sterzata e calcia di destro, ma tra lui ed il goal si frappone un buon Ciccarelli che sventa il pericolo. Ad un quarto d’ora dal 90′ la Frattese si guadagna un calcio di rigore, concesso per fallo di mano in area di rigore di Di Fusco, che viene anche espulso. Sul dischetto si presenta Grezio con Ciccarelli che para. Tuttavia il raddoppio nerostellato arriva, anche se con leggero ritardo: all’81’ Cafaro crossa a rientrare dall’out di sinistra e trova la testa di Balzano che, nell’area piccola, firma il 2-0. Sul 2-0 i padroni di casa non sono ancora sazi ed a sette minuti dalla fine del match calano il tris con il subentrato Capasso che raccoglie l’assist di De Rosa ed in girata batte il portiere flegreo. (CFS) 

FRATTESE-SIBILLA 3-0

FRATTESE: Adiletta; Sparano, Oliva, Tommasini, Balzano; Pappagoda (73′ Capasso S.), Costanzo (82′ D’Abronzo), De Rosa; Simonetti (61′ Cafaro), Grezio (81′ Sperandeo), Varriale (73′ Fontanarosa). A disp.: Avino, Spavone, Viglietti, Carponi. All. Grimaldi 

SIBILLA: Ciccarelli, Fiore (79′ Capuano), Battaglia, Severino, Scarparo (87′ Di Meo Genn.), Valoroso (66′ Lucignano), Ioffredo, Di Meo Giu. (73′ Salierno), Di Fusco, Ioffredo Procolo (58′ Illiano), Colesanti. A disp.: Minichino, Costagliola, Palumbo, Basile. All. Illiano

ARBITRO: Ambrosino di Nola

RETI: 53′ Costanzo C. (F), 81′ Balzano (F), 83′ Capasso S. (F).

NOTE: Ammoniti: Ioffredo e Scarparo (SF); Costanzo C., Simonetti, Tommasini (F). Espulsi: Di Fusco (SF).