CALCIO/ L'ex Murolo stende una Puteolana prevedibile e in affanno|FOTO
Il momento dell'espulsione di Guillari

CALCIO/ L’ex Murolo stende una Puteolana prevedibile e in affanno|FOTO

(CFS) POZZUOLI – La Puteolana resiste un tempo, poi, si arrende alla manovra fluida e alle giocate di un Afragolese apparsa molto più quadrata e incisiva. Il match i rossoblù di Masecchia lo hanno nettamente vinto a centrocampo dove Ausiello e Conte hanno giganteggiato. Al contrario è apparso troppo macchinoso il gioco dei diavoli rossi con azioni offensive molto prevedibili e con Roberto Palumbo lasciato troppo solo lì davanti.

L’ESPULSIONE Sono gli ospiti a rendersi per prima pericolosi con Murolo, ma la prima conclusione termina alta e la seconda viene parata da Di Mauro. I granata rispondono con una punizione di Sardo dalla distanza che termina alta. Al 27’ il primo vero brivido del match. Angolo con la conclusione di testa di Nocerino che si stampa all’incrocio dei pali. Passano i minuti e la Puteolana prende coraggio. Al 32’ Palumbo R. non aggancia il tap-in su assist di Panico. Sei minuti dopo Guillari, già ammonito, entra duro su Santonicola e viene espulso con l’esterno ospite che sarà sostituito per infortunio. Il primo tempo complice anche il caldo termina a reti inviolate.

UNO-DUE DEVASTANTE Nella ripresa i flegrei entrano in campo decisi a sbloccare il risultato. Ma è l’Afragolese che timbra per prima il cartellino. E’ il 50’ quando Ausiello lancia sul filo del fuorigioco Murolo che con freddezza segna con un preciso diagonale alla sinistra del portiere. Ci si attende la reazione dei padroni di casa ma è ancora l’Afragolese a colpire. Cross di Ausiello dalla sinistra per Murolo che con un colpo di testa controtempo e in diagonale mette dentro lo 0-2. Una mazzata tremenda per i granata con Ciaramella che fa uscire uno spento Panico e mette in campo Di Micco. La Puteolana sembra prendere coraggio e ha una decina di minuti di forcing con Palumbo R. che da buona posizione sciupa. Poi, all’86’ l’arbitro concede un penalty all’Afragolese per un fallo in area del portiere su Ausiello. Dal dischetto va Fava Passaro che batte troppo angolato e mette la palla sul palo. Il match termina praticamente qui con i rossoblù di Masecchia che piazzano l’exploit al “Conte”. (CFS) 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.