CALCIO/ Puteolana, è la difesa bunker il segreto dei granata, Ciaramella: "Avanti così"

CALCIO/ Puteolana, è la difesa bunker il segreto dei granata, Ciaramella: “Avanti così”

(CFS) POZZUOLI. Viaggia come un rullo compressore la Puteolana 1902 guidata dal tecnico Andrea Ciaramella. Seconda in classifica a due lunghezze dalla capolista Afragolese, unica ad aver sconfitto finora i diavoli rossi della Solfatara. I granata con il successo al “Borsellino” contro il Pomigliano hanno inanellato il settimo risultato utile consecutivo e la sesta vittoria nelle ultime sette gare. Una formazione quella flegrea che più che mai si candida a protagonista del girone A di Eccellenza.

DIFESA BUNKER Il segreto della Puteolana? Quella di essere una compagine che bada soprattutto al sodo e a non scoprirsi molto. Tant’è che è la miglior difesa del campionato con appena quattro reti subite in nove giornate di campionato. Ha plasmato a dovere il gruppo il trainer Ciaramella a sua immagine e somiglianza. In città si è riaccesa finalmente quella passione che non si respirava da tanti anni. I tifosi vogliono ritornare in quella serie D che per tanti anni nella sua storia ha visto i granata girovagare per gli stadi italiani. Anche se il loro vero sogno rimangono i professionisti e quella Lega Pro tanto desiderata.

PARLA CIARAMELLA “Il successo di domenica contro il Pomigliano è stato importantissimo ma la classifica non la guardiamo anche perché siamo appena alla nona giornata di campionato – spiega il trainer granata Ciaramella -. La strada è ancora molto lunga però devo ammettere che abbiamo giocato bene e sofferto. Alla fine abbiamo portato a casa i tre punti, che sono meritati, su un terreno di gioco difficilissimo e contro un avversario temibile”. Ma se da un lato c’è una difesa che è una vera roccaforte dall’altro c’è un giocatore come il bomber Roberto Palumbo, autore finora di cinque goal che è già entrato nel cuore dei tifosi. Nel prossimo turno i flegrei ospiteranno la Frattese, una partita particolare per Ciaramella visto che lui l’ha allenata nelle ultime due stagioni. “Un mach come gli altri dove vedremo la solita Puteolana che cercherà di fare come al solito la partita – continua il tecnico -. Affronteremo una formazione che è stata costruita per vincere ma anche noi non siamo da meno e stiamo crescendo settimana dopo settimana”.

BABY LA PIETRA L’autore del goal vittoria contro il Pomigliano è stato il baby Fabio La Pietra, che ha segnato finora già due goal. “Sono felice per il goal che è valso i tre punti – ha detto l’atleta -. Abbiamo dimostrato di essere una squadra che sa soffrire e attaccare nei momenti giusti nel corso dei novanta minuti”. (CFS)