Flash News

Camorra, esecuzione in pieno centro a Cavalleggeri

Camorra, esecuzione in pieno centro a Cavalleggeri

(CFN) NAPOLI – Omicidio in pieno stile camorristico questo pomeriggio fra Cavalleggeri e Coroglio. A cadere sotto i colpi dei sicari il 46enne Rodolfo Zinco con precedenti anche per 416 bis, aveva precedenti per associazione a delinquere di stampo mafioso, tentato omicidio, detenzione e porto illegale di armi da guerra, estorsione aggravata e continuata, era sottoposto al regime di sorveglianza speciale ed era ritenuto un personaggio di spicco della cosiddetta “Nuova mafia flegrea”.
Zinco si trovava nei pressi della sua abitazione in via Leonardo Cattolica, alle spalle della ex ILVA, quando gli hanno espolso contro diversi colpi. Un proiettile lo ha raggiunto alla spalla mentre tre lo hanno centrato alla testa. L’uomo è stato soccorso tempestivamente e trasportato all’ospedale San Paolo di via Terracina dove è deceduto poco dopo. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di una esecuzione in piena regola.(CFN)