Caritas Pozzuoli, ecco il progetto "Mai più soli" rivolto ad anziani e disabili

Caritas Pozzuoli, ecco il progetto “Mai più soli” rivolto ad anziani e disabili

(CFN) POZZUOLI – Questo venerdì alle ore 10, nell’auditorium “cardinale Alfonso Castaldo” al Villaggio del Fanciullo in via Campi Flegrei, 12 a Pozzuoli – si terrà la presentazione del progetto “Mai più soli” accompagnamento e prevenzione per anziani, famiglie e disabili. Durante il convegno verranno presentati i risultati del progetto Mai più soli, dedicato alla cura ed all’accompagnamento delle persone anziane del territorio della Diocesi di Pozzuoli. In quell’occasione si presenterà il prosieguo del progetto che vedrà per il prossimo anno anche il coinvolgimento di famiglie e persone con disabilità. Inoltre, avendo la Caritas Diocesana di Pozzuoli appoggiato il progetto “Prevenzione Dipendenze patologiche” del dipartimento dipendenze ASL Na2 Nord, presenterà anche questa esperienza. La collaborazione con gli esperti della Asl ha visto infatti momenti di confronto con i giovani delle scuole della diocesi davvero molto proficui a livello pedagogico. Mai più soli è un progetto finanziato con l’8X1000 alla Chiesa Cattolica. Interverranno: don Fernando Carannante (vicario episcopale per la Carità),  don Giuseppe Cipolletta (direttore Caritas Diocesana di Pozzuoli), Ciro Grassini (coordinatore Caritas Diocesana di Pozzuoli), Tonia Di Pierno (mediatrice familiare), Vincenzo Lamartora (responsabile Uoc Serd Pozzuoli-Ischia Asl Na2 Nord),  Antonietta Matera (psicologa referente dipartimentale della prevenzione Asl Na2 Nord), Maria Galasso (già docente di Matematica e Scienze). (CFN)