Flash News

Caso Del Giudice, sequestrato il video delle Iene
Immagine tratta dal video girato da Le Iene

Caso Del Giudice, sequestrato il video delle Iene

(CFN) POZZUOLI – Giovedì 15, a margine del consiglio comunale fu mostrato, da Pelazza della trasmissione “Le Iene”, un video al sindaco Figliolia, ad alcuni consiglieri e ad alcuni giornalisti presenti. Il video che le Iene avevano girato “pizzicando con le mani nella marmellata un consigliere (ndr del Comune di Pozzuoli)…Ciro Del Giudice” individuava il consigliere al centro di una presunta compravendita di posti nella Guardia di Finanza. Polemiche, smentite, una presa di posizione dell’amministrazione e del PD a cui apparteneva il consigliere “primo attore” del video. Nessuno era riuscito a parlare o a rintracciare il consigliere Del Giudice che si era dileguato nel nulla fino a quando egli stesso, due giorni dopo, decide di uscire allo scoperto diffondendo una nota. Mercoledì scorso il video che inchioda Del Giudice doveva essere trasmesso come da programma nel corso della puntata ma all’ultimo momento servizio e video sono stati eliminati dalla scaletta.  Le Iene o non avevano niente in mano oppure avevano nelle mani un video scottante che mai e poi mai avrebbero rinunciato a mettere in onda. Pelazza, contattato da un giornalista che si autodefinisce più iena delle Iene carpisce che il video non sarebbe andato in onda quella sera (ndr mercoledì 21) per motivi di par condicio ma in data da fissare. Sembra che le notizie diffuse una settimana fa della stampa locale abbiano fatto in poche ore il giro di mezza Italia suscitando l’attenzione della Magistratura che avrebbe deciso di intervenire sequestrandolo. Ad oggi non sembra essere stata fatta nessuna denuncia circa la presunta compravendita di posti tant’è che lo stesso Del Giudice non sembra aver ricevuto alcuna comunicazione. A meno che qualcuno non abbia voluto, come si sul dire, “intervenire d’ufficio” onde evitare di scoperchiare un calderone.(CFN)