Flash News

Città Flegrea, un futuro fra cultura e turismo

Città Flegrea, un futuro fra cultura e turismo

(CFN) POZZUOLI – Si terrà nel prossimo fine settimana, a Rione Terra, il dibattito dal tema “Cultura e turismo: una scelta per la città flegrea” organizzato dall’associazione “L’Iniziativa”. Una due giorni per focalizzare sulle possibili prospettive all’indomani dell’apertura del percorso archeologico del Rione Terra che ha lasciato in tanti affascinati e per la bellezza e l’importanza dei rinvenimenti.

Abbiamo organizzato questa mostra e questo itinerario per manifestare come intendiamo il Rione Terra che verrà – spiega Dario Chiocca, presidente dell’associazione – Noi crediamo fermamente che questo patrimonio rappresenti un’opportunità per provare a creare posti di lavoro con il turismo. Proprio per questo l’offerta ricettiva e quella culturale devono camminare insieme. Vogliamo discutere sulle ipotesi concrete di Museo civico e sulla possibilità di un Palazzo delle arti”.

L’Amministrazione, per il Rione Terra, è orientata a considerare meramente un indirizzo turistico ricettivo che non terrebbe adeguatamente conto delle risorse archeologiche e storiche dell’antica rocca che rappresentano un indubbio patrimonio da valorizzare e preservare. Un bene che, se “messo a reddito”, potrebbe ingenerare una economia di gran lunga superiore a quella intravista dalla politica.

Ciò che conta è che in futuro il Rione Terra non sia avulso dal resto della città, – ha dichiarato ancora Chiocca – ma venga inserito in un sistema di polo culturale più ampio, che comprende anche il complesso Toledo, l’ex Chiesa del Purgatorio e la nuova area spettacoli di villa Avellino. Per la fine del 2016 la prima parte della rocca dovrebbe essere consegnata alla città, noi crediamo che sia una svolta importante. E per questo – conclude Chiocca- chiediamo all’amministrazione comunale di coinvolgere il più possibile la cittadinanza sulle scelte che caratterizzano anche il futuro culturale della città”.

Nell’ambito della manifestazione, che si terrà sabato e domenica a Palazzo Migliaresi, sarà possibile visitare la fotografica sulle bellezze e le potenzialità dei Campi Flegrei visitabile dalle 10 alle 19. Nel pomeriggio di sabato, alle 17, si terrà un confronto sul legame tra cultura e turismo nell’ottica dello sviluppo del territorio. Domenica mattina, nel turno di visita delle 11, sarà possibile visitare il percorso archeologico appena paerto al pubblico.(CFN)