Flash News

Città della Scienza, indagato il custode

Città della Scienza, indagato il custode

(CFN) NAPOLI – A distanza di poco più di un anno dal rogo che distrusse Città della Scienza uno dei due custodi in servizio quella sera è ufficialmente indagato per incendio doloso. I due sorveglianti in servizio la sera del rogo, a seguito di una indagine interna, furono sospesi rispettivamente per 1 e 4 giorni ma i vertici IDIS chiarirono che la sospensione era relativa a “qualche pecca tecnica” e che ritenevano escluse “qualunque possibile complicità dall’interno”. I pm titolari dell’inchiesta stanno cercando, non senza difficoltà, di far luce su presunte irregolarità e responsabilità. Al centro dell’inchiesta gli ingenti fondi destinati negli anni e quelli ancora ad essa destinati.   Nel frattempo, proprio in questi giorni, il CIPE ha assegnato alla Fondazione IDIS fondi per 33,4 milioni di euro precedentemente già stanziati dal Governo per la sua ricostruzione.(CFN)