Flash News

Comune, quattro dipendenti indagati dalla Procura

Comune, quattro dipendenti indagati dalla Procura

(CFN) GIUGLIANO – Agenti della Polizia diretti dal commissario Pasquale Trocino, su ordine della Procura della Repubblica di Napoli, stamane hanno perquisito gli appartamenti di quattro dipendenti del Comune di Giugliano.
Sempre in mattinata agenti hanno perquisito alcuni uffici del Municipio alla ricerca di documenti. Secondo prime indiscrezioni, oggetto degli accertamenti, documenti e fatti risalenti allo scorso anno sui quali la magistratura sta mantenendo il massimo riserbo.
Quattro gli avvisi di garanzia: per concussione il segretario generale comunale Girolamo Martino; per minacce a pubblico ufficiale Luigi Martino, fratello di Girolamo, sovraordinato nominato dalla Commissione straordinaria e segretario generale del Comune di Caserta; sempre per per minacce a pubblico ufficiale Gerardo D’Alterio, dirigente del settore servizi finanziari ed una quarta persona il cui nome non è anora noto. I fatti risalgono al 2014.
Il Comune di Giugliano è uno dei comuni che il 31 maggio si apresta a rinnovare il proprio Consiglio Comunale dopo lo scioglimento per infiltrazioni camorristiche avvenuto nel 2013.(CFN)