Flash News

Coniugi con neonata rapinano farmacia a Quarto, arrestati.

Coniugi con neonata rapinano farmacia a Quarto, arrestati.

(CFN) QUARTO – Marito e moglie, entrambi residenti a Quarto, sono stati arrestati dopo aver rapinato una farmacia del centro lo scorso 3 agosto. I due si erano abilmente divisi i compiti. Lo scorso 3 agosto la donna con in braccio la bambina di soli 7 mesi era entrata in farmacia con la scusa di acquistare dei prodotti spianando di fatto la strada al marito che qualche attimo dopo è entrato intimando al farmacista di consegnare l’incasso: circa 3.000 euro. Intascato il bottino si sono dati alla fuga ma sono stati identificati e poi arrestati dai carabinieri della locale caserma.
Giuseppe Agrillo, 35 anni, e Veronica D’Angio’, 29 anni, sono stati poi arrestati grazie alle immagini della videosorveglianza che ne hanno consentito la loro identificazione.
Nel filmato si vede la D’Angio’ che entra nella farmacia simulando interesse per alcuni prodotti. Poco dopo si allontana senza comprare niente, si ferma pochi secondi a confabulare con il marito che subito entra a sua volta, armato di pistola e con il volto travisato, terrorizzando il titolare minacciandolo con la arma. Il farmacista consegna il denaro ma non soddisfatto Agrillo afferra il cassettino del registratore di cassa e lo svuota in un borsello disseminando monete e monetine sul pavimento prima di darsi alla fuga.
I carabinieri hanno rinvenuto la finta pistola impugnata dall’uomo a casa dei genitori della donna a Napoli. I due, pur non motivando l’atto, hanno ammesso le loro responsabilità davanti al Gip che ha disposto per entrambi la custodia ai domiciliari.(CFN)