Flash News

Consigliere minacciato in consiglio, seduta sospesa

Consigliere minacciato in consiglio, seduta sospesa

FB_IMG_1459364012046

Niki Della Corte

(CFN) POZZUOLI – Atto intimidatorio ai danni di un consigliere comunale puteolano da parte di un addetto ai sistemi di amplificazione audio in uso al consiglio.

È successo questo pomeriggio, intorno alle 19, nel corso dello svolgimento del consiglio comunale al Rione Terra. Niki Della Corte, dopo il suo intervento, è stato chiamato in disparte e fortemente redarguito dal tecnico audio. Il consigliere un attimo prima aveva proposto al sindaco e all’assise di acquistare il sistema di amplificazione evitando costi inutili a carico delle casse comunali. Il tecnico responsabile dell’atto intimidatorio, C.D.A., identificato,  rischia una denuncia. Il consiglio è stato sospeso su proposta dei capigruppo probabilmente riconvocato per venerdì.

Fra i tanti attestati di solidarietà giunti a Niki Della Corte quello delle associazioni dei commercianti Ascom, Casartigiani, Confartigianato, Confesercenti, ConImprenditori, Unimpresa, che condannano il “deplorevole atto d’intimidazione, subito dal consigliere Niki Della Corte al termine del suo intervento nell’odierna seduta di consiglio comunale, nel condannare con fermezza assoluta qualsiasi forma di minaccia e di violenza, esprimiamo la più totale solidarietà al Consigliere Niki Della Corte che invitiamo a non lasciarsi intimorire e a proseguire con la consueta passione, il suo impegno civile e politico” – si legge in un comunicato sottoscritto dalle sigle sindacali più rappresentative.(CFN)