Flash News

Consiglio comunale deserto, Figliolia all’angolo
Il Consiglio comunale di Pozzuoli

Consiglio comunale deserto, Figliolia all’angolo

(CFN) POZZUOLI – E’ andato deserto il Consiglio Comunale convocato per questo pomeriggio a Palazzo Migliaresi al Rione Terra. Convocato per le 18:00, trascorsi i sessanta minuti di norma, il presidente Enrico Russo ha dovuto prendere atto della mancanza del numero legale. Assenti i 4 componenti di minoranza (De Vito, Iasiello, Maione e Monaco) e 9 componenti della maggioranza (Bifulco, Cossiga, Della Corte, Del Giudice, Di Bonito, Orsi, Pollice, Visconti e Tozzi).

All’ordine del giorno quattro punti: Approvazione del rendiconto esercizio 2014; Rinegoziazione mutui con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A.; Delibera di G.C. n° 40 dell’1/04/2015 avente ad oggetto: Deliberazione n° 35/comm. del 23/06/2010 di approvazione del Regolamento per la gestione del Demanio marittimo – Determinazioni –  Proposte al Consiglio; Delibera di G.C. n° 63 del 5/05/2015 – Programma Più Europa città di Pozzuoli ob. op. 6.1 P.O.R. FERS 207/2013. Presa d’atto del 1° atto aggiuntivo all’accordo di programma della città di Pozzuoli e del provvedimento di delega approvato con D.D.Regione Campania n° 409 del 21/11/14.

All’origine dell’assenza dei consiglieri certamente non sono stati i punti all’ordine del giorno piuttosto, sembra, una forte presa di posizione politica nei confronti del sindaco Figliolia in un clima elettorale infocato dove tutti stanno cercando una nuova dimensione e nuova collocazione anche alla luce delle imminenti elezioni regionali.

Il Consiglio potrebbe essere riconvocato per la prossima settimana, prima delle elezioni regionali. Se anche questa nuova convocazione dovesse andare deserta, o dovesse registrare assenze consistenti, il sindaco potrebbe esser costretto a fare le opportune riflessioni.(CFN)