Flash News

Napoli, Cristian D’Alessandro di Greenpeace libero

Cristian D'Alessandro

(CFN) Napoli – E’ stato scarcerato ieri, giovedì, Cristian D’Alessandro, napoletano, uno dei 30 attivisti di Greenpace accusati di teppismo in Russia ed arrestati per aver protestato contro una piattaforma petrolifera di Gazprom in Artico.
Il direttore di Greenpeace Russia, Ivan Blokhov, ha dichiarato che “nessuno di loro si sente in colpa e che non chiederanno la grazia”.
Cristian è stato scarcerato, dopo 64 giorni di carcerazione preventiva, su cauzione era tra le 30 persone a bordo della rompighiaccio Arctic Sunrise che inscenarono un’azione dimostrativa di protesta contro le trivellazioni in atto nell’Artico. Adesso non rimarrà che attendere la conclusione delle indagini previste per febbraio. In Russia le azioni di teppismo sono punite con pene che arrivano finora cinque anni di detenzione.(CFN)