CUMA/ La pista di pattinaggio della vergogna: degrado e rifiuti in bella mostra|FOTO

CUMA/ La pista di pattinaggio della vergogna: degrado e rifiuti in bella mostra|FOTO

Riceviamo e pubblichiamo

(CFN) BACOLI – Riportiamo la nota che il 09/09/2019 il Coordinamento delle Periferie ha inviato all’Amministrazione Comunale di Bacoli ed alla “Flegrea Lavoro” per interventi di riqualificazione della pista di pattinaggio di Cuma. “La pista di pattinaggio, assieme al campo sportivo, è il solo spazio pubblico di Cuma. Mentre il campo di Cuma resta inagibile, la pista è assiduamente frequentata da cittadini, soprattutto giovani, delle periferie che in alternativa, sarebbero poco più di un “dormitorio”. Nonostante l’impegno che cittadini mettono nel tenere pulita la pista – impegno ad oggi non supportato dal Comune – il degrado dell’area persiste: cestini ossidati e colmi; sacchetti d’immondizia, fazzoletti e cartacce per terra; rovi, erbaccia incolta, terriccio smosso; strutture metalliche e pneumatici abbandonati. Trattandosi di un luogo all’aperto e partecipato anche da bambini non accompagnati da genitori, il Comune dovrebbe anzitutto garantirvi minime condizioni igienico-sanitarie e quindi servizi adeguati . In tal senso, l’Amministrazione potrebbe perseguire percorsi, anche attraverso bandi pubblici, coinvolgendo i cittadini che utilizzano questi spazi, al fine di: migliorarne la sicurezza e la pulizia anche con servizi igienici mobili; garantirne il pubblico e gratuito uso da parte di tutti i cittadini; farne un vero centro d’aggregazione sportiva e sociale nelle frazioni”.

Il Coordinamento delle Periferie