Cumana, messo in sicurezza il costone, ripristinata la linea Montesanto-Torregaveta

Cumana, messo in sicurezza il costone, ripristinata la linea Montesanto-Torregaveta

Frana Cumana 2(CFN) POZZUOLI – Sono stati necessari quasi venti giorni di lavori per mettere in sicurezza il costone tufaceo che lo scorso venerdì 2 gennaio franò causando l’interruzione del servizio della Cumana nel tratto Pozzuoli-Cantiere. Per consentire agli utenti di giungere al centro di Napoli la EAV, che gestisce il servizio ferroviario, era stata costretta a predisporre un servizio di navette. Diversamente gli utenti di Monte di Procida, Bacoli, Baia, Lucrino e Arco Felice erano di fatto tagliati fuori dalla città partenopea. Tecnici del Comune di Pozzuoli e dell’EAV hanno svolto ieri i sopralluoghi per verificare l’avvenuta messa in sicurezza del costone e valutare il ripristino della linea ferroviaria. La circolazione ferroviaria è stata ripristinata a partire dalle ore 12 di oggi.
A spese del Comune – ha dichiarato il sindaco di Pozzuoli – abbiamo realizzato un importante intervento di messa in sicurezza del costone di Vallone Mandria interessato dalla frana, con la pulizia radicale dell’intera area e la collocazione della rete protettiva paramassi, in modo da garantire la massima sicurezza per il trasporto ferroviario e per gli utenti – sottolinea il sindaco –  I nostri tecnici hanno inviato ieri la relazione con la quale il Comune di Pozzuoli informa di aver eliminato ogni situazione di pericolo derivante dalla instabilità del costone che incombe sulla sottostante rete ferroviaria.”.(CFN)