De Magistris, “Botti illegali già vietati”. Primaradio avvia una campagna di comunicazione per scoraggiarne l’uso

De Magistris, “Botti illegali già vietati”. Primaradio avvia una campagna di comunicazione per scoraggiarne l’uso

(CFN) NAPOLI – Pochi giorni al Capodanno ed è tempo di “botti” si spera non illegali. Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, stamane, a margine della presentazione del programma dei festeggiamenti della notte di capodanno, ha dichiarato che “i botti illegali sono e restano vietati e non è necessario alcun provvedimento aggiuntivo”.

Intanto Primaradio, storica emittente partenopea ha avviato già da ieri una campagna di comunicazione per scoraggiare l’uso di botti proibiti. “Per noi oramai questa campagna è tradizione. La avviamo puntualmente subito dopo il natale da almeno una quindicina di anni. Ricordare che sarebbe meglio festeggiare senza botti non è mai superfluo” dichiara Gino Conte editore dell’emittente.

Intanto a Napoli e provincia si moltiplicano i sequestri, sempre più ingenti, di materiale esplosivo pericoloso.(CFN)