Flash News

De Magistris, sospeso dalla carica di sindaco
Tommaso Sodano e Luigi De Magistris

De Magistris, sospeso dalla carica di sindaco

(CFN) NAPOLI – Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris è stato sospeso dalla carica di primo cittadino con atto firmato questa sera dal prefetto di Napoli Francesco. Il provvedimento sarà notificato domattina al Presidente del Consiglio con effetto immediato. Per tutto il pomeriggio si sono rincorse voci circa il provvedimento di sospensione annunciato da Alfano alla Camera ed in base alla legge Severino a seguito della condanna ad un anno e 3 mesi comminatagli dalla decima sezione del tribunale di Roma per abuso d’ufficio nell’ambito di un procedimento legato all’inchiesta Why Not. De Magistris, che si è rifiutato di firmare le dimissioni richiestele da più parti, sarà sospeso dall’incarico fino al 1° aprile 2016 a ridosso delle elezioni comunali che si terranno nella primavera dello stesso anno. Nel frattempo potrebbe fare da “reggente” il vicesindaco Tommaso Sodano o uno degli assessori in carica. Intanto, in una nota diffusa, gli assessori della Giunta ripongono “piena fiducia” nel sindaco dichiarando “l’importanza della massima compattezza per proseguire, nel solco della continuità, l’attività di governo, con l’assoluta convinzione che il periodo della sospensione sarà breve”. Non slitteranno invece le elezioni per la città metropolitana in calendario il 12 ottobre in quanto, secondo Angelino Alfano ”Non sussistono le condizioni per il rinvio”.(CFN)

Queste le dichiarazioni di De Magistris questa sera dopo aver appreso della sospensione.