Flash News

Doppio D’Auria e il Quarto batte il Neapolis
Roberto D'Auria, bomber del Quarto autore dei due goal

Doppio D’Auria e il Quarto batte il Neapolis

(CFN) NAPOLI – Vince all’ultimo respiro la Nuova Quarto Calcio per la legalitá e conserva saldamente la seconda posizione in classifica a tre giornate dalla fine della regular season.  Non é stata una gara facile per l’undici di Amorosetti che soffre più del dovuto contro un buon Neapolis che fin al 48′ aveva accarezzato l’illusione di un risultato positivo che sarebbe stato utilissimo ai fini della classifica. Mister Amorosetti deve rinunciare a Passaro per un attacco influenzale nella notte: nell’undici titolare c’é Fusco al suo posto nel consueto 4-3-3 schierato dal tecnico flegreo. Si gioca sul neutro di Secondigliano: al Barassi la gara é a porte chiuse e si gioca con temperature quasi invernali e sotto una fitta pioggerella. I padroni di casa mettono la gara sulla fisicitá ed alla fine la direzione di gara apparirá lacunosa e piena di errori che penalizzeranno sia il Neapolis che il Quarto nonostante i 6 ammoniti e i due espulsi finali.

Tucci, centravanti biancazzurro

Tucci, centravanti biancazzurro

GOL LAMPO DI D’AURIA Parte benissimo il Quarto che al primo affondo é gia in vantaggio: grave errore del centrale del Neapolis che permette a D’Auria di involarsi verso la porta avversaria tutto solo; diagonale chirurgico e ventesimo centro stagionale per il bomber quartese che sblocca il risultato. Al 14′ il Quarto potrebbe chiudere la gara: progressione di Tucci, cross preciso per Palma che stoppa e calcia di prima intenzione ma la palla viene ribattuta sulla linea con un braccio, l’arbitro non vede e sulla ribattuta ancora Montariello sulla seconda conclusione di D’Auria devia con un braccio in angolo.  Alla distanza il Quarto sembra accontentarsi e prende coraggio il Neapolis che al 41′ perviene al pareggio: errore in disimpegno di Aprile, e Fiore su un cross dalla sinistra, in spaccata, insacca. Il primo tempo si chiude sull’1 a 1. Nella ripresa la squadra flegrea sembra accusare il colpo e gli attacchi diventano sterili.  Il Neapolis ci crede ma Navarra non corre pericoli. Una pioggia battente si abbatta sul Barassi e la seconda frazione si gioca al limite della praticabilitá. Mister Amorosetti prova a cambiare qualcosa inserendo De Gennaro, Pirone e Andreozzi al posto di Tucci, Gaveglia e Aprile. La squadra azzurra gioca bene fino alla sedici metri avversaria poi si perde nell’ultimo passaggio: Andreozzi al 43’ ci prova con una spaccata che si spegne di poco sopra la traversa.

D’AURIA REGALA I TRE PUNTI Al 47’ l’episodio chiave della partita: azione sull’asse Andreozzi – Pirone che di testa da pochi passi indirizza verso l’incrocio, De Palma, forse involontariamente ma in maniera decisiva devia la palla con un braccio molto lontano dal corpo. Per Balbi non ci sono esitazioni: è rigore e secondo giallo per il difensore del Neapolis che viene espulso.  Dal dischetto è implacabile il bomber D’Auria che insacca il gol del 2-1. Ventunesimo gol stagionale, uno tra i più pesanti della stagione. Grande esultanza per gli azzurri e nell’occasione perde la testa Montariello che aggredisce il bomber azzurro con un paio di colpi proibiti; Balbi vede tutto ed espelle il difensore di casa lasciando in nove il Neapolis ma la gara è ormai finita. Finisce 2 a 1 per gli ospiti flegrei che fanno un passo decisivo verso la conquista della seconda piazza mentre resta tutto invariato in testa con la Frattese che mantiene inalterato il vantaggio ed ora attende solo la matematica per la vittoria del campionato, + 4 a tre giornate dal termine. (CFN Sport)

IL TABELLINO

NEAPOLIS 1

QUARTO    2

NEAPOLIS: Speranza, De Palma, Montariello, Paradiso, Coppola, Iervolino, Fiore, Pone, Pengue, Manna, Bevo. A disp.: Percorsi, Sessa, Romano, Pacciarelli, Zavarese, Zufle, Masiello. Allenatore: La Peccerella

QUARTO: Navarra, Esposito A., Esposito S., Aprile (dal 41’ Pirone), Pirozzi, Zinno, Fusco, Gaveglia(dal 23’ st Andreozzi), D’Auria, Palma, Tucci (dal 31’ De Gennaro). A disp.: Iengo, Santangelo, Ucciero, Testa. Allenatore: Amorosetti

Arbitro: Paolo Balbi di Avellino

Reti: 8′ pt e 48′ st D’Auria, 41′ pt Fiore.

Note: Espulsi: 47′ st De Palma per doppia ammonizione, 49′ Montariello. Ammoniti:Gaveglia, Fusco, Paradiso, Fiore, Iervolino, Pone.