Flash News

Doppio Di Roberto e Dioneo: il Rione Terra si aggiudica il derby col Monte di Procida
Di Roberto, il bomber del Rione Terra esulta dopo il primo goal

Doppio Di Roberto e Dioneo: il Rione Terra si aggiudica il derby col Monte di Procida

(CFN) POZZUOLI – Il Rione Terra batte 3-2 il Monte di Procida e si aggiudica un derby che nonostante le pessime condizioni climatiche e quelle del terreno di gioco del “Conte” è stato davvero avvincente. I puteolani con questi tre punti raggiungono quota 22 e si portano fuori dalla zona play out, infilando la quinta vittoria interna stagionale. La compagine montese, invece, resta a 27 punti e interrompe la serie di due risultati utili consecutivi con i ragazzi di Illiano che incappano nella quarta sconfitta esterna in questo campionato. Il Rione Terra si presentava in formazione largamente rimaneggiata per le assenze di Riccio, per squalifica, e Tafuto.

La formazione del Monte di Procida oggi al "Conte"

La formazione del Monte di Procida oggi al “Conte”

DI ROBERTO TRAVOLGENTE La prima emozione di gioco la regala Barbella che al 3’ con un tiro beffardo coglie il palo con la deviazione di Maione. I padroni di casa però ci credono e all’8’ vanno in vantaggio con Ginestra che imbecca Dioneo che infilza il portiere ospite. La rete da coraggio al Rione Terra che al 21’ raddoppia con un perfetto cross di Nasti che viene girato di testa in rete da Di Roberto sul secondo palo. Il Monte di Procida non riesce a imbastire una reazione e così i padroni di casa vanno a triplicare al 38’ con De Felice che con grande furbizia tattica recupera una palla e un con tiro-cross serve ancora Di Roberto che sempre di testa segna il 3-0. Gara chiusa? Assolutamente no, perché i ragazzi guidati dal trainer Illiano non si danno per vinti e quattro minuti più tardi accorciano le distanze con l’assist di Astuti che trova pronto Caputo a metterla nel sacco.

Il Rione Terra che è sceso oggi contro i cugini del Monte di Procida

Il Rione Terra che è sceso oggi contro i cugini del Monte di Procida

GARA RIAPERTA DA BARBELLA Nella ripresa la formazione montese si porta in avanti ma il Rione Terra risponde per le rime. Al 65’ però c’è l’espulsione di Simone Volpe per i padroni di casa per doppia ammonizione. Otto minuti più tardi il Monte di Procida trova la terza segnatura con la palla che arriva a Sica il quale la gira a Barbella che ha tutto il tempo per segnare. Partita praticamente riaperta con il Monte di Procida ad attaccare e il Rione Terra a difendere il vantaggio in inferiorità numerica. Finisce 3-2 per i padroni di casa che così riscattano la sconfitta di sette giorni fa contro il Pimonte. (CFN Sport)