Flash News

ECCELLENZA| Quarto e Sibilla obbligate a vincere, la “1909” punta ad allungare la striscia positiva!
Ciro Amorosetti, trainer del Quarto

ECCELLENZA| Quarto e Sibilla obbligate a vincere, la “1909” punta ad allungare la striscia positiva!

(CFN) POZZUOLI -. Giocheranno tutte e tre domenica mattina le tre formazioni flegree impegnate nel campionato di Eccellenza nella 9° giornata di campionato.

Carnicelli, bomber della 1909

Carnicelli, bomber della 1909

PUTEOLANA 1909 La formazione guidata dal tecnico D’Alessio dopo il pareggio beffa di domenica scorsa contro l’Hermes Casagiove farà visita al Campania (ore 11) allo stadio di Cercola. Si tratta di un vero e proprio spareggio salvezza per i granata in serie positiva da tre turni, con una vittoria e due pareggi. I granata dovranno fare a meno di Della Monica per squalifica e si affideranno al bomber Carnicelli oltre alle geometrie di Maturo, entrambi ex della partita. Per la Puteolana tornare a casa con almeno un punto rimane l’obiettivo principale visto che tra sette giorni al “Conte” arriverà la Turris di Santosuosso.

QUARTO Seconda gara interna consecutiva per la compagine guidata dal tecnico Ciro Amorosetti che affronterà domenica (ore 11) lo Stasia degli ex granata Siciliano, Imbriaco, Loiacono (squalificato) e Signore. Il trainer biancazzurro, che sarà orfano di De Gennaro per squalifica cerca la prima vittoria della sua gestione dopo i due pareggi consecutivi con Turris e San Giorgio. Il Quarto non vince dal 28 settembre scorso quando s’impose per 1-2 al “Chiovato” di Baia contro la Sibilla. Lo Stasia ha dieci punti in classifica è reduce dal ko interno contro il Gladiator e ha già vinto due partite in trasferta contro Hermes Casagiove e San Giorgio. Il trainer Amorosetti si affiderà ai bomber Di Fusco e Barbella per centrare i tre punti.

Greco della Sibilla

Greco della Sibilla

SIBILLA I biancazzurri del duo Carannante-D’Aniello riceveranno domenica mattina (ore 11) al “Chiovato” il Portici. Una gara da vincere a tutti i costi per i bacolesi che si ritrovano penultimi in graduatoria con 5 punti e con i tre punti che mancano dal 21 settembre quando Napolitano e compagni s’imposero in casa del San Giorgio. Il Portici però è una formazione ostica che appena una settimana fa ha messo sotto il San Marco Trotti e si è rilanciata prepotentemente in classifica. Per la Sibilla, peggior attacco del girone, come dicevamo l’ennesimo passo falso potrebbe aprire una crisi poi difficile da recuperare. (CFN Sport)