Flash News

Elezioni per la Città Metropolitana, presentate le liste. Tre i candidati dai Campi Flegrei

Elezioni per la Città Metropolitana, presentate le liste. Tre i candidati dai Campi Flegrei

(CFN) POZZUOLI – Da stamane a mezzogiorno sono aperte le “danze” elettorali per le elezioni che dovranno decretare i 24 consiglieri che faranno parte della futura Città Metropolitana: il nuovo organismo che sostituirà la Provincia a partire da 1 gennaio 2015.
Sono state 5 le liste presentate: Forza Italia con capolista Antonio Pentangelo; Partito Democratico con il capolista Domenico Tuccillo; NCD/UDC con capolista Antonio Amato; FDI con capolista Giuseppe Annone; la lista “Città metropolitana” con capolista Elena Coccia.
Fra i candidati tre provengono dai Campi Flegrei: uno da Pozzuoli, uno da Bacoli, uno da Monte di Procida. Il consigliere puteolano Maurizio Orsi è candidato nella lista del Partito Democratico, il presidente del consiglio comunale di Bacoli Nello Savoia nella lista di Fratelli d’Italia, mentre l’ex assessore montese Nunzia Nigro è candidata per Forza Italia.
Mentre le candidature di Nunzia Nigro e Nello Savoia non sono una sorpresa in quanto la prima rientra nei progetti di Franco  Iannuzzi, sindaco di Monte di Procida, il quale si appresta a candidarsi alle regionali, la seconda perché tende a confermare l’interesse del sindaco e consigliere uscente Ermanno Schiano stupiti lascia la candidatura di Maurizio Orsi, uno dei consiglieri più votati alle ultime comunali. La candidatura di Orsi lascia disorientati sopra tutto il PD puteolano che aveva scelto la linea della non candidatura. Lo stesso Vincenzo Figliolia, in un’apposita riunione, aveva declinato l’invito a candidarsi lasciando spazio ad altri. I papabili sono risultati Mimmo Pennacchio, Elio Buono e Luigi Manzoni. Alla fine nel PD, come candidato indipendente per la lista “Centro Democratico”, si è candidato Maurizio Orsi che militava fino a qualche mese fa nelle fila UDC ma che si era sempre più avvicinato all’area del PD ma non di quello cittadino.
La candidatura suscita non poco impaccio nel PD di Pozzuoli ed in particolare Vincenzo Figliolia che a questo punto è costretto ad appoggiare un uomo non suo. L’eventuale decisione di Figliolia di non appoggiare Orsi potrebbe rendere ancor più freddi i rapporti fra il sindaco puteolano ed il proprio partito fino ad aprire nuovi scenari politici. Nel frattempo, in risposta alla nota stampa diramata dal segretario provinciale del Partito Democratico di Napoli Venanzio Carpentieri sul tema delle candidature per l’elezione del consiglio metropolitano, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia affida ad un tweet il suo pensiero scrivendo: “Il mio amico sindaco e segretario provinciale Pd, Venanzio Carpentieri, faceva più bella figura se stava zitto“.
Le operazioni di voto si svolgeranno domenica 12 ottobre, dalle 8 alle 20, presso la Sala “Mariella Cirillo” e la Sala Giunta al primo piano della sede della Provincia di piazza Matteotti a Napoli. Lo spoglio delle schede avverrà il giorno successivo, lunedì 13. A votare saranno i 92 sindaci ed i 1441 consiglieri in carica dei comuni della provincia di Napoli per un totale di 1533 “grandi elettori”. Il voto dovrà essere espresso per liste con indicazione di preferenza da ponderare attraverso apposite schede divise per colore che identificano il comune di appartenenza del votante. Ai fini della proclamazione sarà applicato il metodo Hondt che consentirà di eleggere i 24 componenti della Consiglio Metropolitano. Ad assumere la carica di primo sindaco metropolitano sarà di diritto l’attuale sindaco di Napoli Luigi De Magistris.(CFN)