Flash News

Esclusiva| Enzo Potenza: “Non sarò io l’allenatore della Puteolana la prossima stagione, questi colori sono rimasti nel cuore”
Enzo Potenza, ormai ex trainer dei diavoli rossi

Esclusiva| Enzo Potenza: “Non sarò io l’allenatore della Puteolana la prossima stagione, questi colori sono rimasti nel cuore”

(CFN) POZZUOLI – E’ stato l’artefice della salvezza della Puteolana 1902 e durante l’ultimo campionato ha dimostrato di essere un allenatore che teneva molto alle sorti della compagine granata. Enzo Potenza ha guidato i flegrei, nonostante l’esonero e poi la richiamata da parte della società, ad una salvezza che è stato un vero e proprio miracolo calcistico. “Le difficoltà dell’annata appena trascorsa purtroppo alla fine hanno inciso sull’andamento della squadra – ha affermato Potenza a Campi Flegrei News -. Pozzuoli mi è rimasta dentro e sono profondamente legato a questi straordinari tifosi e alla città ma oggi posso dire che non sarò io l’allenatore della Puteolana 1902 la prossima stagione”. Dunque, l’allenatore dei diavoli rossi ufficializza che non guiderà l’anno prossimo i granata e, quindi, la panchina dei flegrei a questo punto rimane vacante. “Pozzuoli merita per il blasone e la storia che ha alle spalle un calcio serio a prescindere dalla crisi economica che attanaglia ogni settore – continua Enzo Potenza -. Quindi, c’è bisogno di una vera programmazione nel minimo indispensabile e sono convinto che i presidenti Di Marino e Capuano stanno lavorando su questa direttrice”. Poi, l’ormai ex allenatore dei granata parla anche del suo futuro. “Sono stato contattato da due società di serie D e ciò non può che farmi piacere – dice Potenza -. Con una di questa potevo già chiudere ma ho intravisto dei compromessi e ho preferito declinare subito. Poi, più in avanti vedremo come si evolveranno gli eventi”.  Infine, un messaggio a Pozzuoli e ai suoi tifosi. “Ringrazio i tifosi per il loro sostegno e la stima dimostratami in particolar modo nei momenti difficili di questa stagione. E’ stata un’annata che resterà indelebile nei miei ricordi abbiamo lottato, sudato e voluto fortemente la salvezza mettendo da parte tutte le difficoltà che ancora oggi non sono state risolte. Porterò Pozzuoli nel cuore, difendere questi colori è stato per me un onore ed auguro al popolo puteolano di raggiungere quanto prima la categoria che merita, vedere certe piazze modeste nei professionisti e Pozzuoli nei dilettanti è un ingiustizia e allo stesso tempo deve essere una motivazione per chi indosserà questi colori ancora grazie indistintamente“, conclude Enzo Potenza. (CFN Sport)