Esclusiva| Puteolana, parla Gennaro Capuano: “Stiamo lavorando io e Di Marino per dare basi solide ma aspetto di sapere dall’amministrazione comunale chi mi affiancherà e la decisione di Lippiello. Si è fatta avanti anche una nuova cordata, da solo come ribadito non posso fare nulla”
Gennaro Capuano, presidente dei granata

Esclusiva| Puteolana, parla Gennaro Capuano: “Stiamo lavorando io e Di Marino per dare basi solide ma aspetto di sapere dall’amministrazione comunale chi mi affiancherà e la decisione di Lippiello. Si è fatta avanti anche una nuova cordata, da solo come ribadito non posso fare nulla”

(CFN) POZZUOLI – Sarà la settimana in cui si deciderà il futuro della Puteolana 1902, che messa a punto l’iscrizione telematica sta in attesa di imprenditori che affianchino il presidente Gennaro Capuano.

Lo stadio "Domenico Conte" di Arco Felice

Lo stadio “Domenico Conte” di Arco Felice

Il nostro silenzio non vuol dire che non stiamo lavorando, anzi, il sottoscritto assieme ai miei più stretti collaboratori stiamo alacremente cercando di gettare basi solide e un degno futuro alla società – ha affermato Capuano -. Sono in stretto contatto con l’amministrazione comunale, nelle persone del sindaco Figliolia e dell’assessore Fumo, da cui attendo di sapere nei prossimi giorni chi sono gli imprenditori che mi affiancheranno per gestire la Puteolana il prossimo anno. Così come allo stesso modo attendo una risposta dal dottor Gianluigi Lippiello per il suo ingresso in società. Sto sacrificando il tempo da dedicare alla mia famiglia e al mio lavoro per mettere a punto basi sui cui poter dare un degno futuro alla squadra che si iscriverà al prossimo campionato di serie D. Sono in trattativa anche con una nuova cordata decisa ad affiancarmi che si è fatta avanti negli ultimi giorni. Non intendo nella maniera più assoluta commettere gli errori fatti nell’ultimo campionato, anzi, al contrario ho preteso che ci sia programmazione, professionalità e competenza come ho ribadito all’amministrazione comunale. Bisogna cambiare registro nel bene della Puteolana ma soprattutto per gettare le basi di un progetto lungimirante. Tutto questo però connesso all’ingresso di nuovi soci che mi dovranno affiancare perché come ho più volte ribadito da solo non ho le possibilità di sobbarcarmi l’intera gestione societaria e non andrò davanti da solo”. Parole chiare e precise quelle di Capuano che ben lasciano intendere quali sono i programmi del deus ex machina dei diavoli rossi che senza soste sta cercando di non far scomparire il calcio a Pozzuoli correndo contro il tempo che purtroppo in questo momento gli è tiranno. Ma Capuano ha dalla sua la passione e la determinazione e soprattutto una tifoseria che lo sostiene e che ha fiducia in lui. (CFN Sport)