Flash News

Esplode petardo, bimbo di 10 anni nato a Pozzuoli rischia di perdere un occhio: sottoposto ad intervento chirurgico oculistico al Santobono!
L'ospedale Santobono dove è ricoverato il piccolo

Esplode petardo, bimbo di 10 anni nato a Pozzuoli rischia di perdere un occhio: sottoposto ad intervento chirurgico oculistico al Santobono!

(CFN) NAPOLI – Un bimbo di 10 anni, nato a Pozzuoli, rischia di perdere la vista da un occhio per l’esplosione di un petardo a Napoli. Ancora poco chiara la dinamica. Il bambino è  ricoverato all’ospedale pediatrico Santobono con una prognosi di 20 giorni e riservata solo per quanto riguarda la funzionalità dell’occhio. La madre ha riferito che era in strada con il figlio in via Barbiere di Siviglia, una traversa di via del Cassano, nel quartiere di Secondigliano, quando il botto è esploso colpendo il bimbo al volto. Il piccolo è in sala operatoria. L’aiuto primario Federico Iacono lo ha sottoposto a un intervento chirurgico di oculistica per limitare e ovviare ai danni prodotti all’occhio dall’esplosione di un petardo. Al momento,  ha detto il medico,  non è possibile fare previsioni sulla funzionalità futura della vista. Il ferimento del bambino è avvenuto alle 4 del mattino nella zona di viale delle Galassie mentre con i genitori rientrava a casa dopo che la famiglia aveva festeggiato San Silvestro a casa di amici. A provocargli ustioni al viso e agli occhi lo scoppio di un petardo. (CFN)