Flash News

Figliolia, da militante DC al primato di sindaco

Figliolia, da militante DC al primato di sindaco

(CFN) POZZUOLI – Cresciuto nella sezione puteolana della Democrazia Cristiana, Enzo Figliolia, ha cominciato a vivere le prime esperienze politiche, giovanissimo, facendo il consigliere prima e il presidente di circoscrizione poi.
Dopo l’implosione del partito, la DC, con la conclusione della cosiddetta “Prima Repubblica” che vide sfaldarsi intorno al 1994 quasi tutti i partiti, approda al PPI che confluisce ne L’Ulivo che si trasforma in PD, ricoprendo più volte il ruolo di consigliere comunale.
Nel 2001 tenta per la prima volta la candidatura a sindaco della Città di Pozzuoli riuscendo ad ottenere il 49,52% dei voti pari a 23.066 preferenze. Nella sfida al ballottaggio riesce ad avere la meglio sul già sindaco Mario D’Oriano ottenendo il 61,30% dei voti pari a 20.274 preferenze. Il mandato non viene portato a termine a seguito di uno scioglimento anticipato.
Nel 2011 ci riprova ottenendo il 42,64 dei consensi pari a 19.303 preferenze. Insufficienti per tentare di sfidare al ballottaggio il candidato di centro destra Magliulo che per soli 109 voti si aggiudica il 50,12% delle preferenze.
Nel 2012, a seguito della caduta dell’amministrazione Magliulo, si ricandida a sindaco vincendo al primo turno con il 67,80% dei voti pari a 28.390 delle preferenze.
Nel 2017 è per la terza volta sindaco di Pozzuoli con oltre il 70% delle preferenze, per la seconda volta consecutivamente al primo turno.(CFN)