Flash News

Il Fisco a caccia di un imprenditore puteolano per false fatturazioni

Il Fisco a caccia di un imprenditore puteolano per false fatturazioni

(CFN) POZZUOLI – Il Fisco ha scoperto un giro di fatture false per diversi milioni di euro. Su ordine della Procura di Agrigento in queste ore i militari stanno eseguendo perquisizioni nelle sedi di 26 società e nelle abitazioni di 35 persone. Una delle società coinvolte nel traffico ha sede a Pozzuoli. Le altre hanno sede ad Agrigento, nella provincia di Roma, di Catania, a Trento, a Latina, a Vibo Valentia e a Messina. L’accusa ipotizzata è di avere messo in piedi un sistema di false fatturazioni per operazioni inesistenti al fine di abbassare i redditi delle imprese e dei relativi titolari. L’inchiesta, partita da Agrigento, dopo che un uomo fu fermato sulla Statale 640 con addosso 180mila euro in contanti. I militari delle GdF hanno ne hanno nei mesi approfondito la provenienza ricostruendo il presunto giro di fatture messo in piedi dalle 26 società coinvolte.(CFN)