Flash News

Flegreo inarrestabile battuta anche Roma, ora le gialloverdi sognano i play off!

Flegreo inarrestabile battuta anche Roma, ora le gialloverdi sognano i play off!

(CFS) POZZUOLI – Comincia bene il girone di ritorno per lo Sporting Club Flegreo che nella sfida contro i romani della Waterpolo ottengono tre punti fondamentali per continuare la lotta ai play off. Ennesima conferma casalinga per le ragazze di Lignano, ancora imbattute tra le mura amiche del Pala Baiano Marmi di Monterusciello. Nonostante l’ultima posizione in classifica e un solo punto ottenuto nel girone di andata, le ragazze di Carapella arrivano nelle acque di Monterusciello con nuovi innesti in rosa e rafforzate in diversi reparti. Un primo quarto combattuto ed equilibrato si chiude con le Flegree in vantaggio per 2 a 1 grazie alle marcature di Loffredo e di Anastasio Fabiana. Il secondo quarto si apre con un’occasione di uomo in più per lo Sporting non concretizzato e il Waterpolo ristabilisce la parità con Di Biagio. Ma la reazione del Flegreo è veemente e con una bella controfuga  guidata da Mele e concretizzata da Anastasio Roberta firma il nuovo soprasso; poi i legni colpiti da Altieri, Ferrone e Mele negano per ben tre volte il doppio vantaggio per le pallanuotiste di Lignano. Un tiro di rigore della glaciale Ferrone le porta sul 4 a 2, poi è la volta della solita Anastasio Fabiana andare a segno e siglare il triplo vantaggio. Nel finale di tempo un tiro dalla distanza di Antonacci accorcia il passivo per la Roma Waterpolo. Il terzo quarto è il periodo che spacca la partita e indirizza la gara a favore delle Flegree: Vitiello in apertura disorienta tutti con un tiro no-look che si infila all’incrocio dei pali, poi è Mele a siglare il gol che vale il 7 a 3. Le romane provano a riportarsi sotto, ma una splendida palombella di Di Fraia le respinge sul meno 4. Anastasio Fabiana nel finale di quarto chiude il parziale 4 a 1 in favore del Flegreo. Nell’ultimo periodo le ragazze di Lignano amministrano il vantaggio con tranquillità: ad andare a segno è ancora una volta Di Fraia e poi Loffredo. Le romane onorano l’incontro e provano a limitare il passivo di svantaggio andando a segno prima con Nardini e poi con Antonacci dal tiro di rigore. Nel finale di gara Anastasio Roberta mette a segno la personale doppietta e chiude il match sul 12 a 6. Una vittoria ottenuta contro una squadra in costruzione e ancora alla ricerca dell’amalgama perfetta per poter competere a certi livelli in acqua. Ma le ragazze di Carapella mostrano ampi margini di miglioramento e una volta raggiunta la sintonia in squadra promettono di vender cara la pelle e abbandonare l’ultima posizione in classifica. Tra le fila dello Sporting Club Flegreo ottima prova di Di Fraia, autrice di una doppietta e coraggiosa nel prendersi tiri determinanti nei momenti decisivi del match. Buone notizie continuano ad arrivare sul fronte giovani: nella sfida contro la Roma Waterpolo, infatti, ha fatto il suo esordio in acqua un’altra Under 13, Rosa Micillo, la giovane pallanuotista allenata da Federica D’Oriano il cui ingresso in partita testimonia l’attenzione dello Sporting Flegreo nei confronti della crescita del vivaio e della propensione a formare in casa le giocatrici del futuro.  Il prossimo incontro vede le Flegree impegnate nella delicatissima sfida di Civitavecchia; all’andata le pallanuotiste Flegree impattarono in un pareggio, perdendo punti importanti per la lotta ai play off. Decisivo sarà vincere per prepararsi alle imminenti sfide casalinghe contro le regine del campionato.(CFS)

FLEGREO   13
ROMA             6

Sporting Club Flegreo: Noro; Di Fraia 2; Mele 1; Campese; Ferrone 1; Loffredo 2; Vitiello 1; D’Oriano; Anastasio F. 3; Altieri; Dirupo; Anastasio R. 2; Micillo.
All. Lignano

Roma Waterpolo: Cellucci; Di Biagio 1; Ciccariello; Tori; Raggi; Lollobattista; Caterini; Sinigaglia; Nuccio 1; Nardini 1; Antonacci 2; Leone 1; Nitto.
All.Carapella

Parziali: 2-1; 3-2; 4-1; 3-2