Flash News

Flegreo nella tana della capolista Sis Roma. Anastasio: “Loro più complete, noi non abbiamo nulla da perdere”
Fabiana Anastasio, atleta del Flegreo

Flegreo nella tana della capolista Sis Roma. Anastasio: “Loro più complete, noi non abbiamo nulla da perdere”

POZZUOLI. Otto punti al giro di boa e una situazione di classifica che non fa stare certo tranquilli in casa Sporting Club Flegreo. La sconfitta di domenica scorsa in casa alla piscina del Pala Trincone contro le cugine del Volturno fa ancora male, perché le ragazze guidate dal coach Fabrizio Rossi sono state lì lì per vincere la partita ma due legni nell’ultimo quarto le ha negato la possibilità almeno di agguantare il pareggio.

Le foto della gara dell'andata

Le foto della gara dell’andata

Una delle giocatrici più in forma ma soprattutto quella che con le sue reti ha dato un grande contributo al Flegreo è stata Fabiana Anastasio che anche domenica scorsa è andata a segno mettendo a referto tre goal. Le puteolane saranno impegnate in trasferta in casa della prima della classe la Sis Roma questo fine settimana. Ma trovandoci al giro di boa ci è sembrato opportuno fare un primo bilancio della stagione quando siamo a metà del cammino delle gialloverdi. “Abbiamo tanto tantissimo rammarico – ha affermato Fabiana Anastasio -, una squadra della nostra portata ha perso troppi punti per strada contro l’Acquachiara soprattutto stavamo a più 4 all’inizio del quarto tempo ma, poi, abbiamo giocato un tempo scellerato consentendo alle avversarie di raggiungerci.

flegreo-roma (andata)

Così come contro la Promogest Quartu S.Elena abbiamo perso altri punti perché è perfettamente alla nostra portata e, invece, anche in Sardegna abbiamo perso”. Insomma tanto amaro in bocca per le ragazze di coach Fabrizio Rossi. “La salvezza è più che alla nostra portata – continua la Anastasio -, domenica contro il Volturno nonostante fossimo senza Ferrone e Laura Altieri, quindi, avevamo pochi cambi a disposizione abbiamo disputato una gara splendida e soli i legni ci hanno negato la possibilità di farla scivolare verso un risultato diverso. Possiamo dire che si ricomincia da questa partita con la giusta mentalità perché ci è mancata la giusta concentrazione: ma ci rifaremo quanto prima ne sono più che certa”. Come detto alla ripresa del campionato per il Flegreo c’è la trasferta in casa della capolista Sis Roma. “In casa della Sis Roma è una partita complicatissima – conclude la giocatrice gialloverde -, a mio parere Roma ha qualcosa in più rispetto a noi: è più completa come squadra ma noi non abbiamo niente da perdere ce la metteremo tutta per centrare la vittoria che sarebbe davvero importante per il morale ma anche e soprattutto per la classifica”. (CFN Sport)

Così nelle gara d’andata…….

SPORTING CLUB FLEGREO      6
SIS ROMA                                          9

(2-3, 3-1, 0-1, 1-4)

S.C. Flegreo: Noro (Cap.), Di Fraia, Mele, Ferraro, Ferrone (2), Campese, Vitiello, De Clemente, Anastasio F. (2), Altieri, Ciccariello, Anastasio R. (2), Izzo.
All.: Fabrizio Rossi
S.I.S. Roma: Maiorino, Koolhas (1), Brini (Cap., 1), Risivi (1 rig.), Giovannangeli (1), Perazzetti, Picozzi D., Sinigaglia (1), Fabbri (1), Picozzi B., Secondi, Rovetta (3), Caterini.
All.: Paolo Ragosa
Arbitro: Verde
Note: superiorità S.C. Flegreo 2/7, SIS 3/5 + 1 rig.

10° GIORNATA PALLANUOTO SERIE A2 FEMMINILE

Acquachiara-Volturno
Racing Roma-Latina
Sis Roma-Flegreo
Cosenza-Ortigia
Riposa: Promogest

LA CLASSIFICA

Sis Roma               24
Cosenza                 19
Volturno              18
Acquachiara      13
Racing Roma     12
Flegreo               8
Promogest          6
Latina                   3
Ortigia                 3