Flash News

Flegreo, troppo forte Cosenza: le gialloverdi perdono 12-7
Ciccariello, la giocatrice è uscita per limite di falli

Flegreo, troppo forte Cosenza: le gialloverdi perdono 12-7

(CFN) COSENZA – Il Flegreo si deve arrendere al più forte Cosenza interrompendo in questo modo la serie di due vittorie consecutive.

Mele, miglior marcatrice con tre reti

Mele, miglior marcatrice con tre reti

La formazione guidata dal tecnico Fabrizio Rossi mantiene la quinta posizione in classifica con 14 punti in virtù della sconfitta dell’Acquachiara a Roma e domenica prossima attende alla piscina del Pala Trincone l’Ortigia Siracusa. Dopo un primo parziale equilibrato, la Tubisider Cosenza Pallanuoto ha aumentato il ritmo, andando ripetutamente in rete, con delle ottime giocate e con dei tiri di rara precisione. Col vantaggio di +6 all’inizio della quarta ed ultima frazione, la squadra di casa ha tirato un po’ i remi in barca e il Flegreo ne ha approfittato, per segnare tre reti di fila. L’illusorio tentativo di rimonta è stato spezzato dalla rete della Nicolai e da quella della Citino, migliore marcatrice della propria squadra. In evidenza tra le puteolane, invece,  Mele con tre reti e la solita Fabiana Anastasio con 2 centri.  (CFN Sport)

Il tabellino

Tubisider Cosenza Pallanuoto – S. C. Flegreo 12-7 (2-1, 3-1, 5-2, 2-3)

Tubisider Cosenza Pallanuoto: Nigro, Citino(4), Gallo, De Mari, Vitaliti(2), Manna, Marani, Nicolai(1), Presta(1), Zaffina(3), De Cuia, Garritano, Motta(1). Allenatore: Andrea Posterivo.
S. C. Flegreo: Izzo, De Fraia, Mele (3), Ferraro, Ferrone, Campese, Vitiello (1), De Clemente, Anastasio F.(2), Zinzi, Ciccariello, Anastasio R.(1), Noro. Allenatore: Fabrizio Rossi.

Arbitro: Palmieri

Note: superiorità 6 Tubisider Cosenza Pallanuoto, 11 S.C. Flegreo. Uscite per tre falli Presta (Tubisider Cosenza Pallanuoto), Ciccariello (S.C. Flegreo).