Flash News

Focus Giovani: il Monteruscello Calcio. Il tecnico Stellato: “Il mio sogno è allenare in un settore giovanile di una big”
Il direttore tecnico Rosario Gentile,il presidente Rodolfo Ruta e il tecnico Umberto Stellato

Focus Giovani: il Monteruscello Calcio. Il tecnico Stellato: “Il mio sogno è allenare in un settore giovanile di una big”

(CFN) POZZUOLI –  E’ considerato un figlio del Monteruscello Calcio perchè proprio dal sodalizio di via Modigliani negli anni novanta ha iniziato la sua carriera, nato a Pozzuoli il 22 settembre del 1982, Umberto Stellato è cresciuto nella scuola calcio Monteruscello dove ha giocato per ben 10 anni. “Ero un centrocampista centrale e all’eta di 15 anni sono andato a Larciano nella Serie D toscana dove ho fatto la juniores nazionale” dice Stellato. La sua carriera: 1999/00 Larcianese Serie D toscana 20 presenze e 1 goal, 2000/01 Fucecchio Serie D toscana 25 presenze e 2 goal. 2001/02 Borgo a Buggiano Serie D toscana 28 presenze e 2 goal. 2002/03 Eclanese Eccellenza campana 30 presenze e 5 goal. 2003/04 Eclanese Eccellenza campana 28 presenze e 6 goal. 2004/05 Mafalda Calcio Eccellenza molisana 30 presenze e 4 goal. 2005/06 Mafalda Calcio eccellenza molisana 27 presenze e 3 goal. 2006/07 Termoli Calcio Eccellenza molisana 25 presenze e 4 goal. 2007/08 Giugliano Eccellenza campana fino a dicembre 7 presenze e da dicembre Vastogirardi Calcio Eccellenza molisana 20 presenze e 5 goal. 2008/09 Monte di Procida Eccellenza campana 7 presenze fino a dicembre e da dicembre Monte San Giovanni calcio Eccellenza laziale 20 presenze e 4 goal. 2009/10 Roccasecca Calcio Eccellenza laziale 25 presenze e 3 goal. 2010/11 Virtus Matesina Eccellenza molisana 25 presenze e 5 goal, fino al ritorno con il Monteruscello come allenatore.

Umberto Stellato, trainer della formazione Giovanissimi del Monteruscello Calcio

Umberto Stellato, trainer della formazione Giovanissimi del Monteruscello Calcio

“Nella mia carriera ho giocato con Mannini, ex Napoli e Sampdoria a Fucecchio, con Coda difensore dell’Udinesae a Larciano e mi sono tolte tante belle soddisfazioni da calciatore anche in categorie inferiori – afferma Stellato -. Sono stato allenato da tecnici esperti da cui ho attinto il massimo come Liquidato, Boragine e Masi, poi, Luigi Pasciullo ex capitano dell’Atalanta con cui ancora oggi sono in ottimi rapporti”. E’ uno degli allenatori più interessanti del panorama calcistico campano che ha conseguito il patentino come Uefa B da maestri come Mestripieri, Varricchio e Cacciatori. “Ho iniziato 6 anni fa ad allenare con la formazione Giovanissimi regionale della Romantic Sud dopo appena 6 mesi ho lasciato per tornare dove ho iniziato a dare i primi calci ad un pallone e cioè al Monteruscello Calcio – spiega Stellato -. Due anni con gli Esordienti, poi, il salto nel settore agonistico Giovanissimi regionali con i ‘97 insieme al maestro Rosario Gentile abbiamo fatto un girone di ritorno fantastico: 14 partite 14 vittorie. In squadra c’erano Cipro e Pollice attualmente al Genoa. Poi, il biennio con i ‘99 l’anno scorso quando arrivammo primi in classifica: con me c’era Moreno attualmente al Palermo. Quest’anno una nuova esperienza con i duemila e siamo a tre punti dalla prima in classifica. Alla società del Monteruscello Calcio devo tanto perché mi hanno dato fiducia e vorrei vincere qualcosa di importante. Il mio ringraziamento più grande va al maestro Rosario Gentile: maestro di vita e persona da cui apprendo tanto ogni giorno. L’allenatore che mi piace di più? Sicuramente Antonio Conte perché in lui vedo il mio carattere da guerriero. Il mio sogno è quello di allenare una squadra di un settore giovanile importante”. (CFN Sport)