Flash News

Focus Giovani | Juve Domitia, società giovane ma con obiettivi prestigiosi!

Focus Giovani | Juve Domitia, società giovane ma con obiettivi prestigiosi!

(CFN) POZZUOLI – Una società giovane, è nata nel 1998, ma che nel suo lungo trascorso vanta tantissimi successi. Stiamo parlando della Juve Domitia del presidente Gennaro Di Razza che ha il suo punto di riferimento e che gioca all’interno dell’Ideal Camping a Licola in una struttura con un campo perfetto anche se in terra battuta in cui attorno c’è una tribuna coperta e degli spalti che consentono di vedere le gare con tantissima tranquillità. Il sodalizio bianconero quest’anno ha raggiunto i play off per il titolo regionale sia con gli Allievi che con i Giovanissimi segno del buon lavoro svolto. Una società che ha al suo interno Sandro Nedi come responsabile tecnico e Salvatore Dardano, ex dirigente della F.C. Puteolana 1902, come collaboratore tecnico, oltre a Mario Protano e a Gennaro Esposito, quest’ultimo dirigente e sponsor ufficiale del club. “In tanti anni la nostra filosofia è stata sempre la stessa e cioè quella di imparare  ai giovani di fare calcio nella maniera più semplice possibile – dice il presidente Di Razza -. Dalla nostra scuola calcio sono partiti giocatori come Scalzone, Liccardo, Diana, Maniero e Di Falco. Mentre, gli ultimi in ordine di uscita sono Gennaro Tutino del Napoli e nazionale under 18, Curto ora al Milan e nazionale under 15, ma anche Supino e Pasquale Bruno, il primo al Napoli e il secondo all’Empoli”. Una società che raccoglie diverse centinaia di iscritti che provengono per lo più da Licola, Varcaturo, Lago Patria, Mondragone oltre che da Bacoli e Monte di Procida. “Negli anni ci siamo fatti conoscere per la nostra serietà e la gente ci ha apprezzato molto – ha detto Di Razza -. Ora il nostro obiettivo è quello di consolidarci e un giorno di puntare a qualcosa di importante”. La formazione Allievi è allenata ma Mario Sardo, papà di Paolo e Gennaro Sardo del Chievo che è giunta seconda nella stagione regolare nel proprio girone alle spalle del Materdei. Una squadra che vanta diversi atleti già adocchiati da club professionistici come i centrocampisti Lubrano e Saggiomo e i difensori centrali Dario Bruno e Pagano, così come il bomber Marullo. La compagine Giovanissimi, invece, guidata dallo stesso Di Razza è giunta secondo nel suo girone a pari punti con il Casarea ed è una formazione di ottimo livello con elementi di spessore come i mediani Canale e Polverino o il terzino Bavalella. (CFN Sport)