Forza il blocco perché senza assicurazione e provoca un incidente, arrestato

Forza il blocco perché senza assicurazione e provoca un incidente, arrestato

(CFN) BACOLI – Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio i Carabinieri hanno fermato un uomo di Monte di Procida che stava percorrendo con la sua auto, una Fiat Punto, via Giulio Cesare (loc. Mazzone). Alla vista dei militari l’uomo, Bartolomeo Di Fraia residente al Corso Garibaldi a Monte di Procida, ha forzato il blocco dandosi alla fuga. Dopo un breve inseguimento l’uomo è stato bloccato dopo essersi schiantato contro una Ford proveniente in senso opposto.
Alla guida dell’altra autovettura una ragazza di 19 anni che stava accompagnando la madre di 58 anni a fare delle commissioni.
Gli occupanti della Ford, dopo l’intervento del 118, sono stati ricoverati all’Ospedale La Schiana di Pozzuoli per ferite e contusioni: la donna è stata ricoverata per una “frattura scomposta dell’omero sx” guaribile in 35 giorni, la ragazza ha riportato un “trauma contusivo all’emitorace sx, trauma contusivo al ginocchio dx, algia spalla sx ed algia al gomito sx” guaribili in 7 giorni. Anche il Di Fraia ha riportato delle lesioni: “frattura al setto nasale e infrazione dell’ottava costola” guaribili in 15 giorni.
Di Fraia, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e processato per direttissima con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni personali colpose condannandolo ad un anno di reclusione con pena sospesa e con l’obbligo di prestare attività lavorativa gratuitamente ed in ambito sociale per otto mesi, l’auto è stata sequestrata anche perché priva di assicurazione.(CFN)