Flash News

Franco Fumo, dietrofront dopo il chiarimento e le scuse di Figliolia
L'assessore allo sport del Comune di Pozzuoli Franco Fumo

Franco Fumo, dietrofront dopo il chiarimento e le scuse di Figliolia

(CFN) POZZUOLI – Dopo le dimissioni di Franco Fumo, assessore del comune di Pozzuoli, rassegnate lunedì scorso questo pomeriggio il componente della Giunta Figliolia si è incontrato con il sindaco. I due hanno avuto un incontro chiarificatore sull’accaduto e sulle “divergenze alla base delle decisioni di Fumo dettate – secondo una nota diffusa dal primo cittadino – non da motivazioni di carattere politico-programmatico, bensì da alcune incomprensioni.”. Un ora e mezza nella quale i due pidiessini hanno avuto modo di spiegarsi sull’accaduto recuperando la cordialità persa.
Nella nota, si legge, “Insieme rivendicano il progetto amministrativo che ha brillantemente caratterizzato finora l’esperienza di governo della città ribadendo la loro piena e reciproca stima personale, politica e istituzionale.”.
Vincenzo Figliolia, da suo canto dichiara che “La sua storia personale e politica testimonia che Franco Fumo ha dato molto a questa città. Franco – conclude Figliolia – resta una risorsa politica dell’intero centrosinistra“.
La lettera incriminata, goccia che ha fatto traboccare il vaso, è stato un errore. La dichiarazione del primo cittadino non da adito a fraintendimenti. Le dimissioni rientrano e Franco Fumo ritorna a guidare il proprio l’assessorato. Una ferita rimarginata giusto in tempo prima che questa si potesse tradurre in una emorragia contagiosa che avrebbe compromesso, ancor più di quanto non lo siano già, i rapporti del primo cittadino con il provinciale ed il regionale del PD.(CFN)