Flash News

Fusaro, chiude la pista ciclabile, anzi no
L'ingresso della pista ciclabile del Fusaro

Fusaro, chiude la pista ciclabile, anzi no

(CFN) BACOLI – C’è mancato poco che la pista ciclabile che corre lungo le sponde del lago del Fusaro venisse chiusa. Il Centro Ittico Campano, che ne ha la gestione, a seguito dell’incuria dovuta in parte alle difficoltà di manutenzione ed in parte all’inciviltà dei cittadini che ne depositavano i rifiuti, stava optando per la chiusura.
Immediata la presa di posizione dei cittadini, che in passato avevano provveduto alla pulizia, i quali si sono subito attivati per scongiurarne la chiusura. Ieri mattina i rappresentanti del Coordinamento delle Periferie, di “Oltre L’Averno” e di cittadini “Amici della Pista”, accompagnati dai consiglieri comunali Carlo Giampaolo, Francesco Macillo, Ciro Mancino, hanno occupato per qualche ora gli uffici del Centro Ittico Campano al Fusaro costringendo gli amministratori a fare dietro front. L’occupazione è terminata solo con la revoca del precedente provvedimento di chiusura dei cancelli di piazza Rossini e la convocazione per questa mattina di un incontro tra Sindaco, Presidente del CIC, associazioni e comitati dei cittadini per definire natura e modalità di gestione del percorso ciclo-pedonale del Fusaro.
Dal Centro Ittico Campano fanno sapere che la pista non verrà chiusa ma ne sarà limitato l’utilizzo: resterà aperta nelle ore diurne e chiusa di sera e di notte. “L’adozione di un tale provvedimento – fanno sapere dal Centro Ittico Campano – è necessario per evitare lo sversamento indiscriminato di rifiuti”.(CFN)